Sisma Molise: le testimonianze della gente

Un’altra notte di paura a Montecilfone. Molti si sono subito precipitati fuori dalle loro case. Sentiamo le testimonianze di alcuni cittadini di Montecilfone a Tele Molise.

“Per fortuna la prima volta eravamo in strada e nonostante tutto non riuscivamo a tenere il controllo della macchina perché la scossa è stata talmente forte che ci ha fatto sbandare”, racconta una donna. “La seconda volta eravamo in centro, in piazza, quindi abbiamo sentito la scossa, era molto molto forte. Abbiamo prima sentito un boato grande, la terra che tremava, non si è capito più nulla. Un'altra notte all'aperto. Davvero tanto spavento. La voglia di tornare a casa non c'è. Io sono incinta quindi è davvero un bruttissimo momento.” “La scossa è stata fortissima, stavamo a casa, ho sentito un boato, siamo scappati fuori. Ho gridato alla mia famiglia di uscire fuori: c'è il terremoto, c'è il terremoto”, dice un’altra signora. “E' stato davvero bruttissimo. Siamo rientrati un po' in casa per prendere qualcosa ma abbiamo lasciato passare un po' di tempo e poi abbiamo deciso di passare la notte in macchina.” Vigili del fuco, protezione civile e polizia stradale hanno effettuato tutta una serie di controlli sulle abitazioni e sulle strade. Al momento non sono state riscontrate particolari criticità.


17:15:1 3749 stampa questo articolo


  • Flash mob con Roberto Bolle invade il centro di Napoli
  • Migranti: Ungheria, Repubblica Ceca e Polonia davanti alla Corte di giustizia europea
  • Elezioni Europee 2019. Dibattito dei candidati alla presidenza della Commissione LIVE ORE 21:00
  • Incontro Macron-Zuckerberg: nasce l'Autorità Garante dei Social Network
  • Ndrangheta, smantellato maxi traffico di hashish tra Spagna e Italia
  • Salerno, finge di fare foto con Salvini: "Non siamo più terroni di merda?" e per ordine del ministro le sequestrano il telefono
  • Napoli. Camorrista si fa raggiungere dalla moglie per far provviste per il rifugio: arrestato
  • Salvini a Modena, la rabbia dell'anziana: "Io ex sfollata di guerra, come si fa a respingere chi scappa dalla Libia?"
  • Lotta a fake news e odio: Facebook "banna" l'estrema destra
  • Italia, indietro tutta sui diritti delle donne. Il rapporto Censis fotografa la condizione femminile
  • Rapporti Italia Francia, Leonardo: l'accordo e la smentita
  • 25 aprile, 74esimo anniversario tra polemiche e divisioni
  • Messaggio di Pasqua 2019 dell'arcivescovo di Benevento mons. Felice Accrocca VIDEO
  • Meteo. Anticiclone subtropicale per il fine settimana di Pasqua
  • La battaglia del Prosecco. I produttori chiedono lo stop ai vigneti Docg dal primo agosto
  • La battaglia del Prosecco. I produttori chiedono lo stop ai vigneti Docg dal primo agosto
  • Nunzia De Girolamo a Ballando con le stelle in versione motociclista
  • Benevento. Previsioni meteo per il 27 marzo 2019 VIDEO
  • Momenti di trascurabile felicità
  • Aladin
  • "L'altro volto della musica" . Intervista a Filippo Zigante, direttore artistico della Stagione Concertistica 2018-20 dell'Accademia di S. Sofia
  • Ambiente: Greta Thunberg nominata per il Premio Nobel per la Pace
  • Virale il coro dei bambini che canta l'inno per l'ambiente sulle note di Bella ciao
  • Tutte le feste del carnevale