Sisma Molise: le testimonianze della gente

Un’altra notte di paura a Montecilfone. Molti si sono subito precipitati fuori dalle loro case. Sentiamo le testimonianze di alcuni cittadini di Montecilfone a Tele Molise.

“Per fortuna la prima volta eravamo in strada e nonostante tutto non riuscivamo a tenere il controllo della macchina perché la scossa è stata talmente forte che ci ha fatto sbandare”, racconta una donna. “La seconda volta eravamo in centro, in piazza, quindi abbiamo sentito la scossa, era molto molto forte. Abbiamo prima sentito un boato grande, la terra che tremava, non si è capito più nulla. Un'altra notte all'aperto. Davvero tanto spavento. La voglia di tornare a casa non c'è. Io sono incinta quindi è davvero un bruttissimo momento.” “La scossa è stata fortissima, stavamo a casa, ho sentito un boato, siamo scappati fuori. Ho gridato alla mia famiglia di uscire fuori: c'è il terremoto, c'è il terremoto”, dice un’altra signora. “E' stato davvero bruttissimo. Siamo rientrati un po' in casa per prendere qualcosa ma abbiamo lasciato passare un po' di tempo e poi abbiamo deciso di passare la notte in macchina.” Vigili del fuco, protezione civile e polizia stradale hanno effettuato tutta una serie di controlli sulle abitazioni e sulle strade. Al momento non sono state riscontrate particolari criticità.


17:15:1 2664 stampa questo articolo