S.Marco ai Monti. 22enne si tuffa in piscina e si sente male. Ricoverato in rianimazione al 'Rummo'

10:46:27 3991 stampa questo articolo

Tragedia sfiorata domanica scorsa a S.Marco ai Monti. Un giovane ventenne, residente a San Martino Sannita, ha avuto un malore mentre si trovava in piscina in compagnia della sua fidanzata nella struttura 'Selva del Barone'. Nel primo pomeriggio il ragazzo si è tuffato in acqua e, subito dopo si è sentito male. Il primo ad intervenire è stato il bagnino della struttura che lo ha tirato fuori dalla piscina: è scattato subito l'allarme a salvarle la vita è stata una 22enne di Benevento che ha immediatamente praticato un massaggio caridaco al ragazzo in attesa dell'arrivo degli uomini del 118. Un intervento fondamentale, quello della giovane: pochi minuti dopo è sopraggiunta l'ambulanza che ha intubato il ragazzo trasportandolo d'urgenza all'ospedale 'Rummo' di Benevento. Il giovane si trova ancora sotto osservazione ed è ricoverato in rianimazione. Sul posto anche i Carabinieri di Benevento per le indagini del caso.



Articolo di Cronaca / Commenti