Anniversari. Hiroshima 74 anni dopo la bomba nucleare

A 74 anni dal disastro nucleare di Hiroshima, nel parco del Memoriale della Pace della città giapponese, si è tenuta la tradizionale cerimonia.

I rintocchi della campana hanno scandito il minuto di raccoglimento dei 50.000 presenti, in ricordo dell'orrore della bomba atomica, sganciata dagli Stati Uniti sulla città. "In quanto unico Paese ad aver subito devastazioni nucleari durante la guerra, dobbiamo lavorare costantemente per il disarmo a livello globale . È la missione del nostro Paese e lo sarà sempre, anche in questa nuova era". Queste le parole del primo ministro giapponese, Shinzo Abe.

Il giorno più brutto della storia di Hiroshima. Erano le 8.15 del 6 agosto 1945, quando il bombardiere statunitense Enola Gay sganciò la bomba sul centro di Hiroshima. A 580 m dal suolo esplose, uccidendo sul colpo tra le 70.000 e le 80.000 persone . Il 90% degli edifici venne raso al suolo, i 51 templi della città vennero completamente distrutti dalla forza dell'esplosione.


15:29:54 7657 stampa questo articolo


  • Covid-19: Raggiungeremo l'immunità di gregge?
  • Cosa c'è da sapere sul vaccino Johnson & Johnson. In arrivo in Italia
  • L'eroe russo Yuri Gagarin: 60 anni fa la sua missione spaziale
  • Carbonara Day: le variazioni della ricetta che non si possono accettare
  • Coronavirus. Nuove misure in Europa per arginare il virus
  • Domenica delle Palme. Papa Francesco: "Recuperare la capacità di stupirsi"
  • "L'Ora della Terra", 60 minuti al buio per riflettere sulla crisi climatica
  • Immunità di gregge senza vaccini impossibile e pericolosa
  • Napoli. Rapinato del rolex insegue e sperona i ladri in fuga
  • Palermo, sciopero dei rider. Cgil: "Un successo, quasi nessun ordine in città"
  • Ora legale: pro e contro secondo medico ed economista
  • Sciopero Amazon, si fermano i corrieri: "Tempi disumani, si pretendono consegne ogni tre minuti"
  • Vaccino: l'Ue minaccia Astrazeneca per il ritardo nelle consegne
  • Dall'Inghilterra alla Germania, si allarga la protesta contro il lockdown in tutta Europa
  • Due nomination europee per gli Oscar ai film d'animazione
  • Il cinema italiano e la voglia di ripartire in mostra al Filming Italy di Los Angeles
  • Covid-19: terapie intensive sotto stress in Italia, 12 regioni sopra il 30%
  • Il 18 marzo è ormai il giorno della memoria per le vittime del Covid-19
  • Vaccini: la paura razionale, la paura irrazionale
  • AstraZeneca: Francia, Germania e Italia ripartono subito. Spagna più cauta
  • AstraZeneca, Locatelli "25 casi su 20 milioni di vaccinati, il Covid è più pericoloso"
  • "Nel blu dipinto di blu" nella Lingua dei segni. Iniziativa degli studenti bolognesi del Salvemini
  • Bergamo. Draghi: "Non accadrà più che le persone fragili non vengano assistite e protette"
  • Covid. I familiari delle vittime esclusi dalla commemorazione a Bergamo: "Basta passerelle"