Benevento, allenamento all'Avellola: in campo c'è Viola. Ultime ore di calciomercato

15:40:44 2063 stampa questo articolo
Allenamento Bn - AvellolaAllenamento Bn - Avellola

Nessuna indicazione precisa in vista della sfida di domenica contro il Venezia.

Oltre due ore di allenamento e duro lavoro per il Benevento Calcio. I giallorossi, agli ordini di Cristian Bucchi, si sono allenati sul sintetico del “Campo Avellola”. Assenti i soli: Montipò, Maggio, Tuia ed Armenteros, per loro lavoro a parte. Sul manto verde si è rivisto Nicolas Viola mentre era presente anche l’ultimo arrivo Luca Caldirola che apparso in buone condizioni ma probabilmente ha bisogno di tempo, prima di essere totalmente a disposizione. Discorso diverso per Lorenzo Crisetig che, invece, è apparso già ben calato nel ruolo.

Tanto lavoro, sia in fase difensiva che di manovra, per i ragazzi del presidente Oreste Vigorito – presente insieme a Diego Palermo – prima della consueta partitella a minutaggio e campo ridotto. Carte mischiate da parte di Bucchi che pur continuando la preparazione in vista della 22ma giornata di campionato, al Vigorito è atteso il Venezia di Zenga, nella partitella ha schierato a sorpresa una formazione con Puggioni tra i pali, Volta, Antei e Di Chiara in difesa. A centrocampo spazio al trio centrale Tello, Crisetig e Bandinelli con Letizia e Goddard esterni ed in avanti il duo Asencio – Insigne. A sfidarli: Gori in porta, Billong, Sparandeo e Caldirola a comporre il pacchetto arretrato, Gyamfi ed Improta sulle corsie, Buonaiuto, Viola e Del Pinto in mediana con Coda e Ricci in avanti. Effettuato, inoltre, qualche cambio con i subentri di Cuccurullo, Costa e Sanogo.

Nel frattempo, ore calde per quelle che sono le ultime 48 ore di calciomercato. Società al lavoro soprattutto per quanto riguarda le uscite con il Foggia che sarebbe in pressing su Jean Claude Billong mentre lo Spezia avrebbe puntato Andrea Costa. Benevento che resta vigile anche per quanto riguarda l’attacco ed il valzer delle punte potrebbe scatenarsi nelle prossime ore. 



Articolo di Serie B / Commenti