Finale Play Off. Gara 1 è dell’Energa OlimpiaVolley, battutto il Pontecagnano

12:15:37 776 stampa questo articolo
Finale Play Off. Energa OlimpiaVolley - PontecagnanoFinale Play Off. Energa OlimpiaVolley - PontecagnanoFinale Play Off. Energa OlimpiaVolley - PontecagnanoFinale Play Off. Energa OlimpiaVolley - Pontecagnano

Una vittoria netta per le ragazze di coach Borghesio, partita di grande equilibrio con le telesine che partono contratte e poi chiudono in scioltezza. 3 a 1 il punteggio finale dei set.

Pubblico delle grandi occasioni quello accorso al Palazzetto di via Cortopasso, presenti anche i dirigenti federali del Comitato Irpinia Sannio e diversi rappresentanti di squadre campane che militano in campionati anche nazionali, per incitare le ragazze dell’Energa Olimpia Volley San Salvatore Telesino di coach Borghesio che vincono gara 1 della Finale Play Off promozione di B2. 3 a 1 per le padrone di casa, il risultato finale ai danni del Volley Project Pontecagnano. Coach Borghesio ripropone il sestetto tipo con la Sposito nel ruolo di libero.

Nel primo set vige il grande equilibrio con l’Olimpia che appre un po’ contratta esprimendo un gioco poco fluido. Sul 23 pari, un paio di decisioni apparse ‘dubbie’ da parte del secondo arbitro il primo set si chiude 25 a 27 a favore delle salernitane. La grande strigliata di Borghesio sprona le sansalvatoresi che tornano in campo con voglia e determinazione riuscendo finalmente ad esprimere un gioco ‘regolare’ chiudendo il game sul 25 a 18. Nel terzo set, ancora tanto equilibrio e salernitane capaci di portarsi anche sul +5 nei confronti dell’Energa che riesce a tirare fuori il carattere, a pareggiare i conti sul 21 pari ed a chiudere il game 25 a 23. Nel quarto e decisivo set, l’Energa mostra attenzione massima – complice anche la stanchezza delle avversarie – ed in modo agevole chiude il game ed il match sul 25 a 18. Una vittoria importante per le padroni di casa che, dunque, conquistano gara 1 ed avranno la possibilità di chiudere il discorso promozione già giovedì a Salerno. In mobilitazione anche i tifosi di casa che per la trasferta stanno già allestendo un pullman così da non far mancare il proprio sostegno anche in questa occasione.

“Una partita iniziata in maniera contratta da entrambe le squadre – ha commentato mister Nico Borghesio – abbiamo perso il primo set per indecisioni nostre e poco carattere. La partita l’avevamo preparata bene in settimana e forse l’emozione ci ha giocato un brutto scherzo. Siamo stati bravi a recuperare nel terzo set dove eravamo sotto mentre nel quarto set non c’è stata storia. Sono contento del risultato e non della prestazione ma si sa, nei play off sono tanti i fattori che possono condizionarti e velare i veri valori. Davanti avevamo comunque una squadra che in campionato ci aveva battuto e nulla era scontato. Ci prepariamo ora a gara 2 in casa loro, non sarà facile ma cercheremo di chiudere la serie”.

“Una partita sofferta in alcuni momenti – spiega a caldo Marica Armonia – abbiamo iniziato il primo set molto tese,visto la posta in palio,ma ci siamo sciolte e abbiamo espresso il nostro gioco. Loro sono una squadra completa in tutti i reparti,quindi ci aspettavamo comunque una partita punto a punto. Siamo state brave noi ad unirci e a giocare come squadra. Per questo voglio fare un plauso a tutte le ragazze, all’allenatore che crede sempre in noi e alla società. Un pensiero in particolare a Serenella che ha stretto ancora una volta i denti restando in campo fino alla fine. Adesso si lavora a testa bassa e pensiamo già a giovedì dove ci aspetta una nuova battaglia”.

A parlare anche Federica Nina: “Sono contenta della reazione della squadra in una partita sofferta. Voglio ringraziare coach Borghesio per come ci ha fatto lavorare in settimana e per come ha preparato la gara. Ora è il momento di spingere ulteriormente e di non mollare”.

“Siamo partiti non benissimo e molto emozionati– commenta il presidente Antonio Campanile – ma pian piano abbiamo preso in mano la gara pur non esprimendo il nostro miglior gioco. L’importante però era vincere. A Salerno ci aspetta una gara importantissima, una gara dificile ma proveremo a chiudere subito il discorso promozione e sono sicuro che le ragazze metteranno il massimo impegno. Invito tutti i tifosi a seguirci in questa trasferta importantissima per tutti”.

Top scorer
Pellegrino - 4 ; Matarazzo - 13; Simeone - 14; Lamparelli - 8; Nina - 12; Armonia - 21.



Articolo di Pallavolo / Commenti