L’Energa Olimpia Volley vince 3 a 1 nell’ultima partita dell’anno. Ora testa al derby

14:26:3 993 stampa questo articolo
Energa Olimpia VolleyEnerga Olimpia Volley

Le ragazze di coach Borghesio vincono con qualche difficoltà ma si regalano un sorriso nell’ultima gara del 2018.

Vincono per 3 set a 1 le ragazze di coach Borghesio che continuano la marcia nel campionato femminile di Pallavolo di Serie C – Girone B. Il tecnico telesino può finalmente contare sul roster al completo e schiera la miglior formazione possibile. Nel primo set(23 – 25), però, ad imporsi è la Volley Ball ’70 Pomigliano tra cui fila si mette in mostra l’ex Marianna Chieppa salutata calorosamente dal pubblico di casa. Pomigliano grintoso e voglioso soprattutto nella prima parte di set portandosi al break sul +7, complici errori banali e di concentrazione. Nel secondo set, grande equilibrio iniziale fiano a quando le ragazze dell’Energa Olimpia Volley entrano finalmente in partita, prendono in mano la gara, pochi errori in battuta ed in ricezione e set chiuso per 25 a 19. Una presa di coscienza che si rispecchia ne terzo game quando le telesine con un gioco fluido, cattivo e grintoso chiudono facilmente il set con un punteggio di 25 a 11. Nel quarto set, le ragazze del presidente Campanile riescono comunque ad imporsi sulla falsariga del precedente e con un punteggio finale di 25 a 18 per le padrone di casa.

Partita che si presentava stimolante visto anche il minimo distacco in classifica. Il primo set – spiega coach Nico Borghesio – è stato sottotono, siamo scesi in campo contratti, e condito da tanti errori. Dopo una strigliata, le ragazze hanno poi tirato fuori tutta la loro forza. Alle ragazze va comunque un plauso per il cambiamento attuato in gara soprattutto sul piano caratteriale. Ora ci godiamo le vacanze di Natale ma pensiamo già alla prossima sfida che ci vedrà impegnati nel derby contro l’Accademia, una squadra in ripresa e temibile”.

“Cerchiamo di vedere il lato positivo – dichiara a fine gara il capitano Serenella Matarazzo – siamo riuscite a portare a casa una vittoria da tre punti che dopo il primo set poteva sembrare un miraggio. Ma se c’è una cosa che stiamo scoprendo in questo campionato è che la nostra è una squadra il cui punto di forza è il gruppo e stasera ne abbiamo dato l’ennesima dimostrazione. Nonostante i tanti errori siamo state brave a ritrovarci al centro del campo e a lavorare l’una per l’altra con sacrificio per rimettere la partita sui giusti binari. Deve essere il monito per il prosieguo del campionato che si sta dimostrando molto equilibrato e dove sarà solo la differenza in ogni dettaglio la chiave per raggiungere la promozione che rimane il nostro unico obiettivo”.

“Quella giocata ieri era l’ultima gara dell’anno e non potevamo sbagliarla. Dopo un approccio non dei migliori – commenta il presidente Antonio Campanile – le ragazze sono riuscite a capire l’importanza del match ed a chiudere la gara in maniera agevole dimostrando di essere ancora una volta all’altezza dell’obiettivo prefissato. Ora ci aspettano quattro giorni di riposi e già dal 27 saremo al lavoro per preparare il derby con l’Accademia, una gara a cui tutta la società tiene molto. Al pubblico, sempre numeroso, agli appassionati e a tutta la grande famiglia dell’Energa Olimpia voglio inoltre augurare Buon Natale”. 



Articolo di Pallavolo / Commenti