L'agente Fifa Tedeschi: "Ceravolo-Benevento? Sono convinto che si farà. Occhio a centrocampo"

14:58:16 3038 stampa questo articolo

Con l'agente Fifa, Giulio Tedeschi, abbiamo parlato di alcuni possibili movimenti di mercato che interessano Napoli e Benevento.

Dall'interessante chiacchierata sono emerse cose importanti, a cominciare dalla possibile partenza di un top player tra Allan e Koulibaly.

"Il Napoli, ogni anno, sacrifica un pezzo pregiato. Un calciatore come Allan lo rivedo in Kantè del Chelsea. Credo che il prossimo anno dovremo prepararci a qualche partenza importante, ma del resto fa parte della filosofia di mercato della dirigenza partenopea. L'indiziato maggiore credo sia Allan, perché è maggiormente sostituibile rispetto a Koulibaly. Un suo sostituto potrebbe essere Barella. Sul giocatore, ti dico per certo, che è forte l'interesse del Chelsea. C'è stata l'espressa richiesta di Sarri. Se il Napoli lo prende è perché il calciatore non si sente pronto per fare questa esperienza con i Blues. Su Barella c'è anche l'Inter, ma il club nerazzurro è più defilato".

Sembra ormai prossimo il rinnovo di Milik: "Credo che per il Napoli sia diventata una questione prioritaria. È un attaccante che è stato molto sfortunato. Il rinnovo è molto vicino".

Passando al mercato del Benevento: "Sulla questione Ceravolo, la mia sensazione è che alla fine arriverà. La volontà è quella di venire a Benevento. Quando le due squadre arrivano a parlare di cifre, solitamente si arriva a chiudere".

"In difesa - continua Tedeschi - Costa è destinato ad andare via. Per il momento quello del Foggia è un forte interesse, ma non ancora una trattativa. Ti confermo che a centrocampo arriverà qualcosa di importante. Il Benevento è progettato per disputare un campionato da protagonista".

"Per quanto riguarda Lecce-Benevento - conclude l'agente Fifa - punterei sul segno x2. Gara da vertice, partita molto difficile, stadio molto particolare".

Claudio Donato



Articolo di Calcio / Commenti