La Icaro Accademia vince il derby con la SG Volley

11:14:14 511 stampa questo articolo
Accademia - SG VolleyAccademia - SG Volley

Si chiude con una vittoria il girone di andata della Icaro Accademia che supera la SG Volley nella tredicesima giornata del campionato regionale di serie c con il punteggio di 3-1 (25-27, 25-16, 25-11, 25-20).

Nel derby beneventano del Palasport di San Giorgio del Sannio, le giallorosse riscattano al meglio un opaco primo set dove alla fine a prevalere era stata la squadra di casa, alla disperata ricerca di punti salvezza. Il parziale subito, però, ha avuto l'effetto di scuotere l'Accademia che da quel momento è stata praticamente padrona del campo fino al termine, riuscendo ad imporre la propria superiorità e a portare a casa il bottino pieno del tutto meritatamente. Da segnalare nell'Accademia anche l'esordio di Giulia De Santis, classe 2005 in prestito dal Cervinara Volley e protagonista con la formazione under 14, subentrata nel secondo set a Varricchio e alla sua prima presenza assoluta in serie c.

Con questa vittoria la Icaro chiude al sesto posto il suo girone di andata, penalizzata da qualche infortunio soprattutto nella prima parte di stagione e da qualche ko immeritato nel punteggio. La squadra si prepara adesso a vivere un girone di ritorno con l'obiettivo di dare il massimo per poi tirare le somme solo a fine stagione.

Per il San Giorgio, che contro l'Accademia aveva vinto il derby di Coppa Campania, un ko pesante, soprattutto dopo una prima frazione molto agguerrita che aveva lasciato presagire un rendimento migliore. Diventa adesso vitale per le sangiorgesi il recupero in settimana contro l'Alma Volley, tra l'altro prossimo avversario sabato anche dell'Accademia, per lasciare aperte speranze di salvezza.

La cronaca del match

Terzo e ultimo derby d'andata per le due formazioni, già avversarie ad ottobre in Coppa Campania dove ad avere la meglio furono le sangiorgesi.

Subito avanti la formazione giallorossa che con la battuta mette in difficoltà le avversarie e si porta avanti 7-2. Le padrone di casa tuttavia non si lasciano intimorire dalla partenza sprint dell'Accademia e pareggiano i conti già a quota 11. Lo stesso copione si ripete anche più avanti quando la Icaro si lascia rimontare di nuovo dal 21-17 al 21-21. Il testa a testa finale si chiude ai vantaggi dove è un ace di Iebba a regalare il 27-25 a San Giorgio.

Come nel primo set, giallorosse ancora avanti in avvio di seconda frazione (8-4). Il parziale diventa un monologo giallorosso, frutto di una netta superiorità delle beneventane in tutti i fondamentali. Poco da segnalare se non l'esordio assoluto in serie c della giovanissima Giulia De Santis, classe 2005, ed il punteggio finale di 25-16.

5-0 Accademia in avvio di terzo set, grazie al servizio di Guerriero che manda in tilt la ricezione sangiorgese. Le giallorosse adesso giocano decisamente meglio e, soprattutto, con maggiore continuità. La SG Volley non riesce a tenere il passo delle avversarie e accusa il momento di difficoltà senza riuscire a venirne fuori. 25-11 e Icaro Accademia avanti 2-1.

Nel quarto set la situazione sembra tornare nuovamente in equilibrio: sono le giallorosse le prime ad alzare il ritmo e ad effettuare il primo vero allungo della frazione sul 16-10. Le padrone di casa tuttavia non vogliono gettare la spugna e si riportano sotto 17-19, ma l'Accademia scaccia subito via il tentativo di rimonta delle padrone di casa e chiude il match sul 25-20.

Prossimo turno

La Icaro Accademia scenderà in campo nuovamente sabato prossimo a Sant'Anastasia contro l'Alma Volley, prima gara del girone di ritorno.

Tabellino

SG Volley
: Bocchino, Diaz ne, Iula 11, Carullo (L1), Canino (L2) ne, Nuzzolo, Cagnetta (K) ne, Colella 11, Bernardi 5, Iebba 8, Viglione, La Porta 2, De Napoli 5, Nuzzolo. All. R. Pericolo, Vice All. S. Pizzano

Icaro Accademia: Tufo, Pescatore ne, Di Bacco 21, Guerriero 5, De Santis, Pericolo 22, De Cristofaro 9, Cona (L), Principe (K) 14, D'Ambrosio ne, Varricchio 2, Iannelli 1. All. V. Ruscello, Vice All. A. Cioffi.

Parziali: 27-25 (25'), 16-25 (24'), 11-25 (20'), 20-25 (26').
 



Articolo di Pallavolo / Commenti