Miwa Energia. Annecchiarico punta Marigliano: “Gara importante, sappiamo cosa fare”

12:44:40 791 stampa questo articolo
Coach AnnecchiaricoCoach Annecchiarico

Domani il big match al PalaParente.

Una sfida che può valere tanto in chiave secondo posto, ma soprattutto in termini di certezze. La Miwa Energia Cestistica Benevento si appresta ad ospitare la seconda della classe, la PromoBasket Marigliano, e non intende fermarsi dopo il bel successo di Venafro. I sanniti scenderanno in campo domani al PalaParente alle ore 18.00 e sperano nel sostegno di un grande pubblico: “Ci aspettiamo un palazzetto molto caloroso, pronto a trascinarci alla vittoria”, dice Bruno Annecchiarico in sede di presentazione.

Il coach è molto soddisfatto dagli ultimi segnali lanciati dalla sua squadra, nettamente migliorata nel gioco e nella fase difensiva: “Vedo un gruppo più coeso, sicuramente ci hanno aiutato i risvolti del mercato. Gli innesti di Rusciano e Desiato ci consentono di cambiare gioco a seconda del momento della partita, ora siamo una squadra completa. Con Marigliano però occorrà dare ancora di più perché ci troveremo di fronte il secondo attacco del campionato. I nostri
avversari mettono a referto più di 83 punti a partita di media, una cifra davvero importante. Questo vuol dire che se non difenderemo bene sarà durissima portare a casa il risultato”.

La lotta è apertissima per il secondo posto, che garantisce un piazzamento d’onore ai play off con il fattore campo sempre a proprio vantaggio: “A meno di miracoli Caserta ormai viaggia spedita verso la vittoria del campionato, dunque sia noi che formazioni come Cava, Marigliano e Forio puntiamo alla seconda piazza. Sarà una battaglia da qui alla fine e noi dovremo fare il possibile per sfruttare i confronti diretti in casa. Siamo l’unica tra le squadre in lizza a giocare tutti questi big match in casa. Dopo Marigliano ospiteremo anche Cava e Forio, ci aspettiamo grandi cose ma dobbiamo pensare a una gara per volta”.

A proposito di Marigliano, la gara di andata si concluse con un ko in trasferta, ma tanto è cambiato da allora: “Siamo migliorati in tante cose, ma non dobbiamo dimenticare che affronteremo una squadra in fiducia che vittoria dopo vittoria ha fatto tanta strada. Il loro è un gioco di pressing e smarcamenti, ma noi sappiamo cosa fare. Vincendo accorceremmo le distanze a due punti dal secondo posto, ma perdendo scivoleremmo a meno 6. E’ una gara davvero delicata, mi aspetto che i miei giocatori diano tutto in campo per regalare una bella soddisfazione alla società e agli appassionati beneventani. Arriveranno persone anche da Marigliano, quindi il pubblico non mancherà. Speriamo davvero in una bella serata di sport”.



Articolo di Basket / Commenti