Pillon: "Primo tempo non mi è piaciuto. Sull'1a1 non andavo commesse ingenuità"

20:44:50 803 stampa questo articolo
Bepi PillonBepi Pillon

Le parole del tecnico del Pescara al termin del match del Vigorito. 

È Bepi Pillon, il primo a giungere in sala stampa al termine della gara tra Benevento e Pescara. Il tecnico abruzzese ha dunque analizzato diversi punti: dall’atteggiamento della sua squadra all’allontanamento dalla panchina.

“Credo che in queste situazioni bisogna essere anche un po’ elastici. Io all’arbitro non ho detto nulla e sinceramente non so perché mi abbia allontanato – ha chiosato il tecnico pescarese – probabilmente mi ha visto sbraitare ma l’ho fatto per tutta la partita e se non possiamo nemmeno dare dalle indicazioni tecniche ai nostri calciatori non riesco a capire che senso abbia la nostra presenza in panchina”.

Il tecnico ha poi aggiunto: “Eravamo riusciti a rimediare il risultato mettendoci bene nel secondo tempo mentre nel primo la squadra non mi è affatto piaciuta sotto l’aspetto dell’aggressività, della determinazione. Non eravamo giusti ed abbiamo patito. Nel secondo tempo un po’ meglio e poi abbiamo buttato via la partita con una ingenuità”.

“Non ho visto il gol – ha concluso – mi hanno detto che Volta è saltato da solo sul primo palo e la marcatura di Gravillon non c’è stata. Si tratta di un dettaglio importante: sei in una partita così, riesci a rimediarla e non devi concedere nemmeno mezza virgola a loro ed invece noi gli abbiamo concesso un’opportunità incredibile”. 

MP



Articolo di Serie B / Commenti