Play Off Promozione in B2. Energa Olimpia Volley vince gara 2 e vola in finale

11:19:26 616 stampa questo articolo
Energa Olimpia Volley San SalvatoreEnerga Olimpia Volley San Salvatore

Il 25 maggio le telesine torneranno in campo per affrontare la finale. La sfidante, una tra Caivano e Pontecagnano.

C’era il pubblico delle grandi occasioni alla Palestra Senatore dove in gara 2 dei Play Off promozione in Serie B2 si sono affrontate Salerno Guiscards ed Energa Olimpia Volley San Salvatore Telesino. Le ragazze di di coach Borghesio si sono imposte per 3 set a 0 sulle padroni di casa ed hanno, di fatto, chiuso il discorso assicurandosi già un posto in finale. Out ancora Troncone per le sannite – al suo posto Sposito – e con Matarazzo non al meglio delle condizioni. Le sansalvatoresi partono subito forte, a differenza della gara d’andata, imponendo il loro gioco e mettendo in risalto la netta differenza tecnica con le avversarie e game chiuso sul 25 a 14. Secondo set fotocopia e divario tecnico incolmabile. Il gioco dell’Energa è attento,pochi errori e molto fluido: game chiuso sul 25 a 17. Nel terzo set, complice anche un po’ di stanchezza ma sempre con la stessa sicurezza, le ospiti continuano a macinare gioco e set match chiuso sul 25 a 19.

Vittoria e finale di play off conquistata per l’Energa che ora si godrà qualche giorno di riposo prima di riprendere la preparazione in vista della sfida del 25 maggio. La formazione del patron Campanile dovrà affrontare una tra Caivano e Pontecagnano, quest’ultima in vantaggio dopo aver vinto gara 1.

“Rispetto a gara 1 ci aspettavamo più insidie – ha commentato a fine gara coach Nico Borghesio – ed invece Salerno non ha opposto una grande resistenza. La partita è stata sempre sotto controllo e lo dimostrano chiaramente anche i parziali. Sono soddisfatto della prestazione di squadra, c’è ancora qualcosa da regolare ma tutto quello studiato in settimana è stato messo in pratica. In gara 1 avevo chiesto una maggiore decisione in fase break che è andata meglio rispetto alla partita d’andata. Voglio fare un plauso a tutte le ragazze ed in particolare alle tre atlete infortunate che hanno stretto i denti: Armonia, Matarazzo e Troncone. Tutte le semifinaliste meritavano la finale, noi forse avevamo qualcosa in più di Salerno e questa finale ce la siamo meritati.Ora aspettiamo di conoscere la vincente dell’altra semifinale ed a prescindere da chi sarà, lavoreremo sodo per raggiungere la promozione”.

“Abbiamo affrontato gara 2 con molta più tranquillità e grinta – ha dichiarato il libero Serena Sposito – e credo si sia visto sin dai primi punti. Siamo state ciniche e siamo rimaste concentrate. Ora testa alla finale, ci alleneremo tanto e sono sicura che mister Borghesio ci preparerà al meglio per la fase  più importante del campionato”.

“Abbiamo affrontato la partita – ha commentato il presidente Antonio Campanile - nella maniera che conosciamo, dimostrando a tutti quale fosse la squadra più forte. Ora lavoreremo sodo per prepararci alla finale, l’obiettivo è sempre lo stesso e sono certo che le ragazze si impegneranno al massimo per raggiungerlo. Non faccio mai i complimenti ai singoli ma voglio fare un plauso a Serenella Matarazzo che nonostante un problema al ginocchio è stata stoicamente in campo. Ora ha bisogno però di riposo e sicuramente per la finalesarà pienamente disponibile”.

 



Articolo di Pallavolo / Commenti