Serie B: Palermo retrocesso in C. Variano playoff e playout

16:48:31 1085 stampa questo articolo
Lo stadio Ciro Vigorito di BeneventoLo stadio Ciro Vigorito di Benevento

Palermo retrocesso in serie c per illecito amministrativo

E' quanto stabilito dal tribunale federale nazionale. Il Palermo è stato retrocesso all'ultimo posto del campionato di serie B. I rosanero sono stati sanzionati per una serie di irregolarita dovute ad alcuni ex dirigenti. Inflitti 5 anni di inibizione con preclusione ad Anastasio Morosi e 2  a Giovanni Giammarva, rispettivamente, presidente del collegio sindacale e presidente del consiglio di amministrazione della società.

Una serie B che cambia volto: con il Palermo all'ultimo posto il Venezia è salvo. Per quanto riguarda i playout la Salernitana affronterà il Foggia. Nei playoff - invece - Benevento e Pescara diventano nuove teste di serie e il primo turno vedrà il Verona giocare contro il Perugia, mentre lo Spezia se la vedrà con il Cittadella.

Il Palermo ha messo in atto “una  sistematica attività volta ad eludere i principi di sana gestione finanziaria e volta a rappresentare in maniera non fedele alla realtà lo stato di salute della società deferita”. Questa la motivazione che ha inflitto la retrocessione al club rosanero.

Dichiarato inammissibile il deferimento di Maurizio Zamparini, in quel periodo presidente del consiglio di amministrazione del club.

Ecco come cambia la classifica di B in attesa dell'esito della sentenza di Appello. Sembra  - giocoforza - inevitabile lo slittamento di playoff e playout. 

Brescia 67 promosso in A

Lecce 66 promosso in A

Benevento 60 playoff

Pescara 55 playoff

Hellas Verona 52 playoff

Spezia 51 playoff

Cittadella 51 playoff

Perugia 50 playoff

Cremonese 49

Cosenza 46

Crotone 43

Ascoli 43

Livorno 39

Venezia 38

Salernitana 38 playout

Foggia 37 playout

Padova 31 retrocesso

Carpi 29 retrocesso

Palermo retrocesso di ufficio



Articolo di Calcio / Commenti