Telese Terme. Finanziato dalla Regione il progetto ‘TelesèBellissima’

13:44:53 1775 stampa questo articolo

Il progetto ‘TelesèBellissima’ ideato dai giovani telesini e promosso dall’Amministrazione Comunale è stato ritenuto dalla Regione Campania degno di entrare a far parte della elite delle manifestazioni del panorama regionale (vedi ‘Benevento Città Spettacolo’ o ‘Una voce per Padre Pio’ o ‘Pomigliano Jazz Festival’) tanto da essere ammesso a finanziamento (pubblicazione sul BURC n. 24 del 14 aprile scorso - DGR n.142 - Misura 1.12 – Turismo) per sviluppare il progetto ‘Conoscere la Campania’ promosso dall’Assessorato al Turismo sotto il coordinamento di Pasquale Sommese. “L’approvazione e l’apprezzamento da parte delle Istituzioni Regionali per tutto il lavoro che abbiamo fatto in questi anni - ha dichiarato l’assessore alle Politiche Giovanili e alle Manifestazioni e allo Spettacolo Carmine Covelli - rappresenta il giusto premio per i giovani che, negli anni scorsi, hanno speso il loro tempo nell’organizzare eventi, manifestazioni e spettacoli caratterizzanti il progetto ‘TelesèBellissima’ allo scopo di far conoscere, esaltare ed esportare le bellezze e le eccellenze della nostra città Telese Terme e dell’intero comprensorio”. Il sindaco Pasquale Carofano ha sottolineato la validità di un progetto che si caratterizza come evento culturale di grande rilievo e che ha il merito di coinvolgere tutti i Comuni della Valle Telesina. “Il filo conduttore – ha aggiunto il primo cittadino di Telese– è quello di creare itinerari turistici che possano diventare esperienze sensoriali, gustative, culturali e artistiche. In quest’ottica un posto di primo piano sarà riservato a eventi e sagre che valorizzano risorse e prodotti tipici del luogo, in modo da ampliare l’offerta turistica dell’intera Valle Telesina mediante la confluenza di grandi attrattori. Un ringraziamento a tutti coloro che si sono spesi per la realizzazione di questo progetto che, mediante il finanziamento da parte della Regione Campania, ha ricevuto un ulteriore importante riconoscimento”.



Articolo di Persone / Commenti