Terna, si concludono le demolizioni di 42 km di vecchie linee elettriche a Benevento

11:2:10 1456 stampa questo articolo
GruGru

Il riassetto di Benevento è stato reso possibile grazie al dialogo costante con l’Amministrazione comunale e i cittadini, che ha permesso una significativa ottimizzazione degli interventi, con evidenti benefici per il servizio elettrico, per il territorio e la popolazione residente, anche grazie alla previsione di azioni di riqualificazione del territorio e di mitigazione ambientale. 

Prende il via, presso il quartiere San Vitale a Benevento, la fase finale della demolizione della vecchia linea elettrica Benevento II - Foggia, che si concluderà entro il mese di giugno, completando così il piano di dismissioni previsto da Terna.

La riqualificazione è stata resa possibile grazie alla realizzazione dell’elettrodotto 380 kV Benevento II - Foggia e della nuova stazione elettrica Benevento III che, oltre ad aumentare la capacità di trasporto dell’energia nell’area e migliorare la qualità del servizio elettrico per aziende e cittadini, ha consentito di demolire oltre 42 km di vecchie linee e di interrarne circa 10 km, e quindi liberare il territorio cittadino da circa 27 km di infrastrutture.

La realizzazione di questi interventi, oltre a permettere le dismissioni, consente di collegare alla rete elettrica fino a oltre 200 MW di nuovi impianti alimentati da fonti rinnovabili, che si traducono in 42.000 tonnellate in meno all’anno di emissioni di CO2, grazie all’energia prodotta da fonti non inquinanti.



Articolo di Traffico & Trasporti / Commenti