Trasportavano rifiuti senza autorizzazione: arrestati due rumeni. Domani il processo

17:48:32 1467 stampa questo articolo

Nell’ambito dei servizi per contrastare i reati in materia ambientale, i militari della Stazione Carabinieri di Cautano, hanno arrestato due cittadini rumeni, Marian Tudose, 24enne già noto alle forze dell'ordine e Viorica Mustafa, 19enne, entrambi domiciliati presso il campo nomadi di Casalnuovo.

I due sono stati fermati dai militari operanti in Via Liberia del comune di Campoli del Monte Taburno, mentre trasportavano, a bordo di un Fiat Ducato, privo di copertura assicurativa e di proprietà di un altro cittadino rumeno, circa quattro metri cubi di materiale ferroso di vario tipo (cucine, scaldabagni, lavatrici, bombole, fornetti da campeggio e altro) senza autorizzazione. Il furgone e il carico sono stati sottoposti a sequestro, mentre gli arrestati, al termine delle operazioni di rito, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Montesarchio, in attesa del rito direttissimo fissato per la mattinata di domani, venerdì 25 febbraio. Per entrambi è stata, inoltre, avviata la procedura per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal comune di Campoli del Monte Taburno.



Articolo di / Commenti