Trasporti, De Caro (Pd): ‘La Regione non sostiene il comparto, Vetrella a casa’

11:29:28 4484 stampa questo articolo

"La Giunta Caldoro continua a fare danni su un settore fondamentale come quello dei trasporti. La crisi di queste ore della Anm, i cui pullman si sono fermati per mancanza di gasolio, evidenzia l'incapacità dell'assessore regionale ai trasporti Sergio Vetrella, che in Conferenza Regioni è il coordinatore del Tavolo sul Tpl, di frenare un’emorragia di risorse per il comparto che dura da due anni". A dichiararlo è Umberto Del Basso De Caro, capogruppo Pd al Consiglio regionale della Campania. "La Anm infatti, così come tutte le altre aziende pubbliche di mobilità, si è vista decurtare i fondi del 40%, finendo per non poter più sostenere i costi dei servizi minimi, vista l'impossibilità di pagare carburante, pezzi di ricambio e polizze assicurative. E a queste inefficienze – ha aggiunto Del Basso De Caro - si è aggiunto il totale disinteresse dell'amministrazione comunale di Napoli, guidata da Luigi De Magistris, proprietaria dell'azienda. Dall'altro lato la Regione, peraltro con scarsi risultati, cerca di salvare solo le aziende del Gruppo Eav, dimenticando che il coordinamento del trasporto pubblico locale è di propria competenza. Siamo costretti a ripeterci: Vetrella deve andare a casa, i cittadini meritano di meglio" – ha concluso Del Basso De Caro.



Articolo di / Commenti