Unisannio. “La misura delle cose per la misura nelle cose”

17:55:5 1511 stampa questo articolo
Universita' degli Studi del SannioUniversita' degli Studi del Sannio

Il percorso formativo prevede un riconoscimento crediti per Ingegneri dell'Ordine e dotttorandi.

Proseguono i seminari del percorso formativo "Ingegneri liberi e forti", organizzati dall’Unisannio in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Benevento e di Avellino e il Laboratorio di formazione al bene comune CIVES. Il percorso formativo ha ricevuto anche il patrocinio di Confindustria Benevento.

Il quarto appuntamento in programma il 12 marzo 2019, alle ore 17, presso la Sala del Consiglio del Dipartimento di Ingegneria (Palazzo Bosco Lucarelli, Corso Garibaldi) ha per tema: "La misura delle cose per la misura nelle cose". Relazionerà Sergio Rapuano, docente di misure elettriche ed elettroniche presso l'Università del Sannio. Interverranno: Giuseppe Di Gioia dell’Ordine degli Ingegneri di Benevento e Adolfo Cavallari di Megaris srl. Modera Ettore Rossi di CIVES.

La misura è uno degli strumenti fondamentali in qualsiasi progetto d'ingegneria. Misurare qualche grandezza di un sistema significa averne a disposizione una rappresentazione sintetica, come quando ci misuriamo la febbre. Misurare bene, dunque, è un prerequisito per conoscere e controllare "bene" qualunque sistema. La misura corretta delle cose è fondamentale per scegliere la giusta misura con cui gestire le cose, altrimenti scelte improprie o addirittura dannose possono essere indotte,
anche involontariamente.

Il percorso formativo prevede un riconoscimento crediti per Ingegneri dell'Ordine e dotttorandi.  L'appuntamento successivo è previsto per martedì 26 marzo 2019.



Articolo di Università, Ricerca / Commenti