"Gli Amici del Bibliofilo" presentano la mostra fotografica di Fabio Orsi

22:24:45 1310 stampa questo articolo
Fotografia Fotografia

Giovedì 9 febbraio dalle ore 21.00 al Circolo ARCI "Gli Amici del Bibliofilo", spazio culturale connesso alla libreria Il Bibliofilo di San GIorgio del Sannio, si terrà la Presentazione del libro fotografico "Il ricordo improvviso dell'assoluto stupore", con Mostra fotografica, Installazione audio e concerto di Fabio Orsi (elettronica sperimentale).

Si tratta del primo libro fotografico del compositore di musica sperimentle Fabio Orsi (Edizioni Backwards), con prefazione di Larry C. Price (due volte vincitore del premio Pulitzer per la fotografia/foto-giornalismo), e di Roberto Opalio dei My Cat Is An Alien.

Il libro sarà anche disponibile in un'edizione BOX con allegato un vinile picture disc. Fabio Orsi è di origini partenopee, è cresciuto a Taranto e vive a Berlino da molti anni. Nel giro di pochi anni è diventato uno dei punti di riferimento della scena musicale sperimentale nazionale ed internazionale. Era il 2005 quando l’esordio su vinile “Osci”, rilasciato per la SmallVoices, conquistò critica e pubblico. In seguito l’artista ha continuato un’intensa attività produttiva pubblicando diversi lavori con alcune fra le più importanti etichette discografiche del circuito, affiancando una lunga lista di performance dal vivo in Europa, America e Giappone.

E’ indubbio che il talento di Fabio è ormai una realtà più che consolidata, il sound intimista e astratto, uno dei pochi a trovare il giusto compromesso tra sperimentazione e melodia, spazia tra drone ambientali, strumenti acustici magistralmente suonati e field recordings. Nelle sue composizioni i linguaggi della tradizione popolare incontrano l’avanguardia, creando un mix originale e affascinante.
 



Articolo di Incontri e convegni / Commenti