A Benevento il congresso nazionale della Magistratura Onoraria

18:7:13 2422 stampa questo articolo
magistraturamagistratura

A tutti i Magistrati Onorari presenti verrà rilasciato un attestato di formazione.A tutti gli Avvocati che partecipano all’importante evento formativo verranno riconosciuti numerosi crediti.

Lunedì 17 luglio 2017, presso l'Auditorium San Vittorino di Benevento si svolgerà il congresso nazionale della Magistratura Onoraria organizzato dall’Organismo Unitario Magistrati Onorari.

L’importante appuntamento istituzionale, si svolge a pochi giorni dall’approvazione della relativa riforma di settore, che ha sollevato polemiche e contrapposizioni, all’interno della Magistratura italiana, come non era mai accaduto, fino ad ora, nella storia repubblicana, generando dei ritardi dannosissimi nello svolgimento dei processi soprattutto per i reati di maggiore allarme sociale per la gente comune di competenza degli Uffici del Giudice di Pace, che hanno scioperato di continuo in questi ultimi mesi. L’immagine della giustizia italiana mai come oggi appare fortemente compromessa, sia a livello nazionale che europeo, a causa di questa riforma non condivisa neppure dai Capi delle Procure della Repubblica, che ben conoscono l’importanza dell’apporto dei Magistrati Onorari per il buon funzionamento della disastrata macchina giudiziaria italiana.

Gli aspetti critici e problematici della questione, verranno appunto affrontati, con il positivo intento di poterli migliorare in futuro, durante questa importante giornata nazionale di studio e di legalità,
organizzata dai Magistrati Onorari Italiani Uniti, nella città di Benevento, con la presenza del vice
presidente del Consiglio Superiore della Magistratura Giovanni Legnini e del sottosegretario alla Giustizia Gennaro Migliore, nonché dei vertici degli uffici giudiziari campani e sanniti: insomma una scommessa fatta per il bene comune.

Tra gli interventi congressuali di spicco, vi sono quelli del Procuratore della Repubblica di Benevento Aldo Policastro e del Procuratore Aggiunto della Repubblica Giovanni Conzo, nonché dei Consiglieri del CSM Nicola Clivio e Aldo Morgigni.



 



Articolo di Incontri e convegni / Commenti