Benevento, Donna rinvenuta senza vita in un edificio al quartiere Pacevecchia

19:58:7 9705 stampa questo articolo
tragedia tragedia "Qui si sana"

L'estremo gesto compiuto da una donna, una 46enne del capoluogo. I sanitari non hanno potuto far altro che costatarne il decesso. Indaga la Polizia di Stato. 

Un lunedì di pasquetta drammatico per il beneventano, dopo l’estremo gesto di un 62enne avvenuto stamani a Foglianise, una nuova tragedia scuote questa volta il capoluogo. Teatro del dramma, la struttura abbandonata da anni del “Qui si sana” al quartiere Pacevecchia lungo via Monteguardia, di fronte a Villa dei Papi.

A togliersi la vita una donna, 46enne madre di due figli che familiari cercavano da stamani. Secondo una prima e sommaria ricostruzione la donna sarebbe entrata sfruttando un buco nella recinzione, ha raggiunto una struttura adiacente all’edificio principale, e qui con una corda si è impiccata. A nulla sono valsi i soccorsi, fatti scattare immediatamente.

A rinvenire il corpo della 46enne sono stati gli stessi familiari che avevano notato la vettura della vittima, un’Opel Corsa parcheggiata proprio dinanzi all’ex struttura dei gesuiti. Sul posto oltre ai sanitari del 118 e del medico legale, anche gli agenti della Polizia di Stato e della Scientifica che avviato le indagini per ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto. Ora il corpo della donna è stato trasferito presso l’obitorio del Rummo 



Articolo di Cronaca / Commenti