Pasqua e Pasquetta all'insegna della scoperta di monumenti ed eventi della Campania

23:6:7 2862 stampa questo articolo
Hortus Conclusus Hortus Conclusus

Pasqua, ma in particolar modo Pasquetta fanno rima con gite all’aria aperta. È l’occasione giusta per organizzare picnic, visite nei musei e passeggiate immerse nella natura. L’importante è organizzarsi e trovare delle soluzioni strategicamente valide per non trascorrere queste due giornate all’interno di una macchina imbottigliati nel traffico.

Nelle zone della Campania, ma non solo, ci sono numerosi eventi ai quali poter prendere parte, c’è solo l’imbarazzo della scelta. A Napoli e in tutta la Campania ci sono numerose zone verdi dove è possibile divertirsi con i bambini e le aree con i giochi a loro dedicate.

Benevento

All’insegna dei reperti storici nella zona del beneventano l’assessore al turismo Oberdan Picucci ha fatto sapere che sarà aperto l’Hortus Conclusus e l’Arco del Sacramento sia per domenica che per lunedì.

Nel capoluogo sannita sarà possibile effettuare visite guidate alla Rocca dei Rettori,  nel giorno di Pasquetta dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 19.00”. La Rocca, insieme al museo di arte moderna Arcos e il museo del Sannio sono strutture museali della Provincia di Benevento, che in occasione delle festività pasquali l'Ente ha annunciato saranno tenuti aperti ai turisti come da tradizione degli ultimi anni.

Caserta

Dopo un’attesa lunga 25 anni riapre nel giorno di Pasquetta il Parco della Reggia di Caserta. Si decise per la chiusura di quest’area protetta a causa del grande afflusso di persone che arrecava numerosi danni ai giardini e alle fontane; infatti è vietato l’accesso a palloni, tavolini e altra attrezzatura per mettere su un picnic. I turisti possono accedere solo dall’ingresso principale dal lato di Piazza Carlo III, dove sono presenti i tornelli e previo pagamento del biglietto di 12 euro.

E sempre nella zona di Caserta, per un Lunedì in Albis coi fiocchi è prevista l’apertura straordinaria del Belvedere di San Leucio dalle 8 alle 14. Il prezzo del biglietto intero è di 6 euro, quello ridotto di 3. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 0823.301817.

Napoli

Tra gli appuntamenti al centro della città, si segnalano il Parco Virgiliano, con il suo panorama mozzafiato, l'Oasi naturale degli Astroni, dove è in programma una mostra dal titolo "Dinosauri in carne ed ossa", e il Bosco di Capodimonte, dove, oltre a visitare le collezioni dell'omonimo Museo, sono in programma proprio per lunedì 17 aprile oltre 12 ore di dj set e tante altre attività, tra cui il brunch.

Se, invece, la scelta ricade sul trascorrere qualche ora lontano dal caos e dal traffico cittadino, è possibile recarsi in uno dei 10 parchi a un'ora da Napoli per rilassarsi con gli amici e la famiglia. Molti di questi dispongono di aree attrezzate per barbecue, solarium, campetti di calcio e zone dedicate ai più piccoli. Il consiglio, in questo caso, è quello di partire molto presto al mattino per raggiungere questi siti.Per tutti gli amanti degli animali, invece, ci sono numerose iniziative in programma allo Zoo di Napoli, in zona Fuorigrotta, a partire da sabato 15 aprile con la visita guidata “Tu che uovo sei?” che ha inizio alle ore 11. Si tratta di un'ottima alternativa, durante la quale i visitatori imparano a conoscere le varie tipologie di questo che è un simbolo della festa, seguito da un corso didattico e pratico che si concluderà con la realizzazione di uova decorate senza lasciare la propria città.

Domenica 16 aprile ci sarà la caccia all'uovo dalle 09:30 fino alle 13:00 e infine lunedì 17 si potrà assistere ai pasti degli animali e ascoltare le spiegazioni degli operatori. Per prezzi, prenotazioni e ulteriori informazioni è possibile visitare la pagina Facebook ufficiale dell'evento. E sempre per accontentare grandi e piccini per le feste pasquali L’ippodromo di Agnano ospita un’iniziativa a misura di famiglia. Con un ingresso di 5 euro a partire dalle 10.00 si può prendere parte a giochi, al jumping con percorso ad ostacoli e a tanti laboratori per la realizzazione di lavoretti pasquali. Per chi invece vuole approfittare dei primi raggi di sole, le proposte sulle spiagge del litorale campano non mancano: tra le zone di Posillipo, a quelle cilentane il divertimento è assicurato con animazione, musica e lo street food. In più un evento speciale a stretto contatto con la sabbia: “Creando sulla sabbia” consente di ammirare da vicino megasculture con i granellini che arricchiscono le nostre spiagge create da nomi di fama internazionale, come Walter Fantino e Alessandra Cosmi. Non rimane altro da dire che…Buona Pasqua a tutti!

Raffaella Ferri



Articolo di Attualità / Commenti