Piccoli passi prima di mettere in affitto o in vendita la propria casa

10:55:55 2091 stampa questo articolo
CasaCasa

Se hai deciso di vendere o mettere in affitto la tua casa, sappi che ci sono dei piccoli accorgimenti di cui prendersi particolarmente cura.

Anche l’occhio vuole la sua parte, soprattutto se l’intento è quello di affittare casa. Infatti deve essere curata in ogni minimo dettaglio, perché questa è l’unica possibilità che si ha per riuscire a stipulare un contratto di locazione soddisfacente. Per poter preparare un appartamento in affitto a dovere, è di vitale importanza porre attenzione all’igiene. Che la casa sia di pregio o modesta poco importa, ma la pulizia deve essere fondamentale. Pertanto prima di presentare la casa al potenziale inquilino, è bene lavare i pavimenti, le superfici vanno spolverate e deterse, le pareti ridipinte nuovamente, e se la casa è anche arredata è bene avere l’accortezza di rimuovere la polvere dai mobili.

Ma non solo l’interno va curato, anche gli esterni. Pertanto se si dispone di balconi, devono essere anch’essi puliti, no giardini incolti e con l’erba alta e alberi bisognosi di potature. Il tutto deve essere perfettamente ripulito e ordinato, senza tralasciare nulla al caso. La concorrenza è alta e spietata, e molte volte ci si trova di fronte ad una serie di difficoltà per poter riuscire ad affittare casa. Tuttavia oltre ai piccoli accorgimenti appena citati, ce ne sono altri altrettanto validi per pubblicizzare l’immobile a dovere.

Ecco come si può pubblicizzare l’annuncio

Come è stato già detto poc’anzi, la concorrenza è molto alta, per cui per far si che il proprio annuncio venga visto da più persone possibili, è necessario fare attenzione a quanto segue:
Lo scopo deve essere quello di mettere in risalto i punti di forza dell’abitazione. A tal proposito è di vitale importanza dotare l’annuncio di varie fotografie per far si che il potenziale inquilino possa farsi un’idea chiara e precisa dell’immobile in questione.

E’ stato dimostrato infatti che mettere all’interno dell’annuncio delle fotografie aumenta il numero delle visualizzazioni 8 volte in più rispetto ad annunci senza immagini. Per chi vuole fare il tutto in modo professionale è possibile rivolgersi ad un home stager. Si tratta di un professionista che sta riscuotendo un ottimo successo in questi ultimi anni, in quanto il suo obiettivo è quello di occuparsi della presentazione della casa, offrendo tutta la consulenza e il supporto che occorre per preparare l’abitazione in modo ottimale e professionale.

Se invece si vuole fare tutto da sé per poter risparmiare qualche soldo, in questo caso è bene tenere in mente alcuni piccoli dettagli:

Le foto devono essere nitide e chiare, bisogna fotografare gli angoli più luminosi e attraenti dell’appartamento, sarà questo il dettaglio che occorre mostrare negli annunci online per poter attirare l’attenzione dei potenziali inquilini.
Inoltre è bene stare attenti alla descrizione. Essa deve essere dettagliata, ma non troppo e inoltre è consigliabile evitare di aggiungere termini tecnici. Anche il titolo ha la sua valenza. Esso deve essere ne troppo lungo ma neanche troppo corto.

Ma per chi invece vuole affittare un appartamento e vuole risparmiare tempo ed energia, allora in questo caso, la figura del consulente immobiliare può rivelarsi la soluzione più consona al proprio problema. Esso infatti, sarà a disposizione per fornire ogni informazione e fungerà da supporto per qualsiasi problema si dovesse presentare. 

Notizia correlata

Traslocare risparmiando, breve guida e consigli utili



Articolo di Idee di Casa / Commenti