il quaderno benevento
[http://tinyurl.com/z8fey96]
8/1/2017 :: 11:19:0

Bocca della Selva. Rifugio raggiunto dopo 12 ore di lavoro, stanno tutti bene - FOTO

Soccorsi giungono al rifugio
Soccorsi giungono al rifugio

Raggiunta in piena notte Bocca della Selva ed il rifugio La Torredove causa neve erano rimaste bloccate delle persone.

Ci sono volute 12 ore di lavoro a tratti a mano, altri con una turbina e due spazzaneve per raggiungere Bocca della Selva ed il rifugio La Torre. L’operazione si è conclusa alle 4.15 di questa mattina, la colonna era partita alle 15.30 da Pietraroja. Bloccati nella località turistica di Cusano Mutri una quindicina di persone tra cui 5 bambini.

In alcuni punti i soccorsi coordinati dal sindaco Giuseppe Maria Maturo e dalle Forze dell’Ordine hanno dovuto anche spalare a mano una coltre di neve che in alcuni punti variava di altezza a raggiungendo anche i 3mt. Ci sono volute circa 5 ore per per correre 4 km poi il punto critico e dopo due ore la ripresa della marcia. Le maggiori difficoltà in località Iasasso fino a Bocca. Il sospiro di sollievo in piena notte, gli spazzaneve avevo raggiungo il centro del borgo intorno alle 2.00 ma c’è poi voluto altro tempo per raggiungere la baita. Con se portavano anche dei medicinali richiesti e necessari ad una persona infartuata.

IlQuaderno ha seguito con perizia e costanza tutte le operazioni di soccorso. La turbina dopo ore di prove e tentativi, lentamente, metro dopo metro è riuscita a raggiungere la baita “immersa in due metri di neve e ghiaccio. Nessun problema per gli ospiti. Solo qualche disagio a causa dei tubi dell'acqua ghiacciati che, però, il marito della proprietaria aveva già provveduto a rimettere in funzione in modo da garantire l'acqua calda alle persone bloccate. Stamani la proprietaria Carmela Di Somma ha poi fatto sapere tramite social che “Il rifugio resterà chiuso”. Le attenzioni infatti saranno tutte dedicate “alla partenza dei malcapitati – aggiunge – cercando in tal modo di alleviare almeno i disagi finali. Apriremo il nostro Rifugio esclusivamente quando siamo certi che ci sia il sole, non ci sia vento, non nevichi, non geli e che per il giorno dopo le previsioni meteo non prevedano nulla di quanto prima elencato.Il tutto per garantire esclusivamente l'incolumità dell'utenza”.

“La strada – ci spiega il consigliere Vincenzo Di Biase – risulta ancora impraticabile alle comuni automobili, anche perché la neve ed il vento l'hanno richiusa, ma un varco è stato aperto”. 

Emergenza neve. Persone bloccate a Bocca della Selva, Ricci fa il punto. Gli aggiornamenti - LE FOTO



:: Questo articolo è stato stampato dal quotidiano online ilQuaderno.it ed è disponibile al seguente indirizzo:
http://www.ilquaderno.it/bocca-selva-rifugio-raggiunto-dopo-12-ore-lavoro-stanno-tutti-bene-foto-117030.html (url breve http://tinyurl.com/z8fey96)