Caserta. Trovato contrabbandiere con 100kg di sigarette, denunciato dalla Finanza

10:52:59 4063 stampa questo articolo
Sigarette di contrabbando sequestrate dalla Guardia di Finanza (foto di archivio)Sigarette di contrabbando sequestrate dalla Guardia di Finanza (foto di archivio)

I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Mondragone, risalendo ai canali di rifornimento delle sigarette di contrabbando vendute nel territorio, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un sessantenne residente a Napoli, trovato in possesso, presso la propria abitazione, di circa 105 kg. di sigarette di contrabbando.

Era sotto osservazione da tempo ed era stato già controllato la scorsa estate, presso i c.d. “Palazzi Cirio” di Mondragone, il 60enne napoletano trovato in possesso di 525 stecche di sigarette di varie marche. Le indagini fin qui condotte dalle Fiamme Gialle hanno confermato il suo ruolo di fornitore dei venditori al minuto.

Dopo alcuni giorni di pedinamenti ed appostamenti, effettuati in un contesto territoriale particolarmente ostile, i militari hanno fatto irruzione all’interno dell’appartamento di proprietà di D.C. e dopo un’approfondita perquisizione, hanno trovato, l’ingente quantitativo di sigarette di contrabbando - oltre 100kg - nascosto all’interno di un ripostiglio, pronto per essere smerciato.

L’uomo, pertanto, è stato deferito alla Autorità Giudiziaria competente mentre il tabacco di contrabbando è stato sottoposto a sequestro. L'episodio dimostra la determinazione nella lotta al contrabbando di sigarette da parte della Guardia di Finanza di Caserta. Il contrabbando è un fenomeno illegale storicamente radicato sul territorio.



Articolo di Caserta / Commenti