Coldiretti: si conclude il 'Corso per operatori pratici della fecondazione artificiale dei bovini'

10:40:58 2431 stampa questo articolo

L'ufficio stampa della Coldiretti Benevento ha comunicato che, oggi, si conclude il corso per operatori pratici della fecondazione artificiale degli animali della specie bovina organizzato dall'associazione in collaborazione con l’Aprozis, la società cooperativa Uofaa e la Cib Farma (Articoli Zootecnici Veterinari) di Piedimonte Matese.

Questa mattina presso la sede della Coldiretti sannita sono in programma gli esami finali del corso di fecondazione artificiale e i 52 corsisti saranno giudicati da un’apposita commissione composta da: Armando Palumbo (Assessorato Sanità Regione Campania), Raniero Cirla (Uofa), Giampaolo Parente (StapaCepica di Benevento), Maurizio De Renzis (Arac) e Giuseppe Cirigliano (Ciz).

Il corso ha avuto una durata di tre mesi e si è svolto presso la sede della Coldiretti sannita e presso le aziende agricole dei fratelli Guida di Puglianello e dei fratelli Maddalena di Circello.

"Con questa iniziativa -si legge nella nota- si è voluto raggiungere l’obiettivo dell’incremento dal punto di vista economico delle aziende sannite, favorendo l’attività di fecondazione laica, dando inizio così ad una fattiva collaborazione con i veterinari liberi professionisti, già oberati da un’enorme mole di lavoro, e la crescita professionale dei nostri produttori, per perfezionare le loro conoscenze nel settore, che sono già a un livello alto e idoneo a portare avanti in collaborazione con la Coldiretti dei progetti formativi e di miglioramento della qualità che sono fondamentali per la zootecnia sannita. Le nostre aziende zootecniche, seguendo gli sviluppi della politica europea, hanno percepito la necessità di migliorare qualitativamente e quantitativamente, hanno compreso che solo aggiornando e approfondendo le proprie conoscenze si potrà avere un futuro nel mercato".

“Siamo particolarmente soddisfatti - afferma Lorenzo Urbano, responsabile zootecnia della Coldiretti Benevento - per come si è svolto questo corso che è stato seguito da tutti i partecipanti con grande attenzione e interesse particolarmente motivati ad apprendere tutte le metodologie riguardanti la fecondazione artificiale”.



Articolo di / Commenti