Come avere una cucina moderna e funzionale: ecco cosa ricordare

22:29:41 12163 stampa questo articolo
Kitchen Roselind Wilson DesignKitchen Roselind Wilson Design

La cucina, cuore della casa, è al centro delle preoccupazioni dei più quando si tratta di progettare un’abitazione. Ma come fare dunque per realizzarne una davvero pratica e al passo con i tempi?

Barcamenandosi tra budget ristretto e metrature poco generose il nostro obiettivo può apparire come qualcosa di sempre più distante ma l’importante, come sempre, è sapersi armare di un po’ di ingegno. A volte la risposta che cerchiamo è sotto i nostri occhi o più semplice di quello che immaginiamo, basta sapere riflettere su quali sono le nostre reali esigenze, su come viviamo la nostra cucina.

Per chi non ha molto a tempo a disposizione ad esempio, è vitale trovare soluzioni che facilitino la pulizia e l’ordine e qui, arriviamo al tasto dolente: il muro della cucina. C’é chi inneggia alla classica ma sempre valida opzione delle piastrelle, chi invece, più attento alle mode, dirige il suo favore alle nuove superfici in pietra ricostruita.


Cucina moderna di DHV Architect/ homify

Una soluzione però davvero efficace quanto trascurata è la superficie in plexiglass, magari colorato: semplicissimo da pulire, garantirà anche ottimi risultati in termini di durevolezza nel tempo.


Cato Creative/homify

Un altro fattore estremamente importante è l’apporto di luce naturale, che insieme al giusto ricambio d’aria garantisce le condizioni ideali per il lavoro tra i fornelli. Specie se lo spazio è ristretto - come nel caso ad esempio di un appartamento ricavato nel sottotetto- l’ideale sarebbe, ove ve ne sia la possibilità, di aprire dei lucernai nel soffitto. Guadagneremo così una dose extra di luce, utile soprattutto nei lunghi mesi invernali, quando illuminare casa senza incidere sulla bolletta diventa alquanto problematico. Inoltre volendo, la nostra cucina potrà essere trasformata in una piccola serra dove lasciar crescere le piante aromatiche, quando sul balcone o in giardino le temperature saranno troppo rigide per permetterlo.


Area-17 Architecture/homify

Tornando alla progettazione della cucina in sé e per sé, un paio di parole andrebbero spese a favore del celebrato modello “all’americana”. Perfetta per chi vive una vita dai ritmi accelerati, questa tipologia s’inserisce con disinvoltura nei moderni open space, tanto di moda da qualche anno a questa parte. Si tratta infatti di una cucina che, in comunicazione diretta con il soggiorno, si compone di un’isola centrale fornita di sgabelli alti, che ricordano molto quelli dei bar. L’isola, sulla quale di solito è sospesa la cappa, funge non solo da piano di cottura e lavoro, ma anche da supporto per pranzi o colazioni veloci, una situazione ideale nella routine di una giovane coppia o di una casa condivisa da studenti o amici.


Quooker Deutschland GmbH/Homify

Dopo aver parlato delle soluzioni “su grande scala” non possiamo di certo trascurare la cura dei particolari, siano essi dei piccoli lussi che ci vogliamo regalare o anche dei dettagli fondamentali per renderci la vita di ogni giorno più semplice. La priam è un’idea che forse alcuni troveranno superflua, per noi è assolutamente geniale: un rubinetto con un pulsante magico, che ci permette di avere acqua calda fino a 100 ° C nel giro di pochi secondi. Sostituendo il bollitore – e i suoi frequenti accumuli di calcare - non prende spazio sul piano lavoro, risparmia energia, acqua e logicamente, tempo. Si tratta inoltre di un elettrodomestico sicuro al 100%: va saldamente collegato al piano di lavoro ed ha una manopola di pressione di sicurezza per bambini.


Kipro Kitchen bettini design/homify

Il nostro ultimo suggerimento riguarda l’organizzazione di un altro elemento fondamentale in cucina, il lavello. Il rubinetto con doccetta estraibile rappresenta oggi un must quasi irrinunciabile, utilissimo per aggiungere acqua alle nostre pietanze mentre cuociono sui fornelli o semplicemente per pulire i piani di lavoro. Ultimo ma non ultimo, ricordiamoci di dotare il nostro lavello di un tagliere dalle misure corrispondenti e dotato di colino in acciaio. Oltre a facilitarci il lavoro, ci darà la garanzia di lavorare sempre con dei componenti con proprietà antibatteriche, facendo della nostra cucina un ambiente non solo funzionale ma anche sicuro.

© Homify - ilQuaderno.it - a cura di Federica Di Bartolomeo-Redazione di homify.it



Articolo di Idee di Casa / Commenti