Consiglio UE sul sostegno all'Ucraina: "È importante mantenere le nostre promesse"

19:37:2 7753 stampa questo articolo
Charles MICHEL, Presidente del Consiglio EuropeoCharles MICHEL, Presidente del Consiglio Europeo

L'Unione Europea ribadisce il proprio impegno a sostenere l'Ucraina, focus sugli aiuti militari e finanziari. Obiettivo: una pace giusta e duratura.

Bruxelles - Il Consiglio europeo ha ribadito il proprio fermo impegno a sostenere l'Ucraina durante la riunione di oggi. I leader dell'UE hanno discusso le ultime novità sul conflitto in corso e hanno confermato la loro determinazione a fornire all'Ucraina tutto il supporto necessario.

"È importante mantenere le nostre promesse all'Ucraina", ha affermato il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel. "Tutti gli attori stanno facendo il possibile per accelerare gli aiuti all'Ucraina, soprattutto nel campo dei sistemi di difesa aerea".

Il Consiglio europeo ha accolto con favore i recenti progressi compiuti per quanto riguarda la fornitura di assistenza militare all'Ucraina. I leader dell'UE hanno anche sottolineato la necessità di continuare a sostenere l'Ucraina sul piano economico e umanitario.

L'UE ha già adottato una serie di misure per sostenere l'Ucraina, tra cui la fornitura di assistenza militareaiuto finanziario, l'approvazione di sanzioni contro la Russia e l'accoglienza dei rifugiati.

In particolare l'UE ha fornito all'Ucraina armi, munizioni e altri equipaggiamenti militari per un valore di 1,5 miliardi di euro; ha erogato all'Ucraina un'assistenza finanziaria per un valore di 4,5 miliardi di euro ed ha adottato una serie di sanzioni contro la Russia, tra cui il congelamento dei beni di oligarchi russi e il divieto di importazione di beni russi. Infine l'Unione Europea ha accolto oltre 4 milioni di rifugiati ucraini.

Il Consiglio europeo ha ribadito il proprio impegno a sostenere l'Ucraina fino a quando non sarà raggiunta una pace giusta e duratura.

I leader dell'UE hanno anche discusso la ricostruzione dell'Ucraina. Hanno concordato sulla necessità di un piano di ricostruzione ambizioso e a lungo termine che aiuti l'Ucraina a ricostruire il suo paese e a diventare una democrazia più forte e più resiliente.

Il Consiglio europeo ha invitato la Commissione europea a presentare una proposta per un piano di ricostruzione dell'Ucraina entro la fine dell'estate.

Ucraina: "Grande offensiva russa dal mese prossimo", Zelensky chiede aiuti per la difesa aerea

Dopo l'ultimo attacco a Chernihiv, Zelensky ha rilanciato la sua richiesta ai partner occidentali per maggiori sistemi di difesa aerea. Kiev teme una grande offensiva russa dal mese prossimo

Link di approfondimento
https://www.consilium.europa.eu/en/



Articolo di Europa / Commenti