Dramma sulle sponde del Volturno, muore annegato un 44enne romeno

10:21:42 2299 stampa questo articolo
Le ricerche nel fiume VolturnoLe ricerche nel fiume Volturno

Era a pesca con degli amici ad Amorosi, si tuffa nel Volturno e muore annegato. È accaduto ad Amorosi ieri pomeriggio, a perdere la vita un romeno di 44 anni residente a Santa Maria Capua Vetere nel casertano.

Forse, non ha resistito alla calura dei primi di giugno Gheorge Dobre, il 44enne romeno che ieri pomeriggio durante una giornata di relax a pesca con degli amici, anche loro di nazionalità romena, si è tuffato nel Volturno senza più risalire a galla. L’apprensione per le sorti di Gheorge è nata dopo qualche minuto, quando non lo hanno visto più riaffiorare.

Immediati i soccorsi, sul posto dei Vigili del Fuoco di Telese Terme e Bonea, i caschi rossi del Comando Provinciale di Benevento, i Carabinieri di Amorosi e della Compagnia di Cerreto Sannita ed i sommozzatori giunti da Napoli.

Dopo circa 4 ore di ricerche intorno alle 19.30 il corpo è stato ritrovato sul fondo del fiume Volturno. Probabilmente è stato fatale un malore accusato da Dobre mentre era in acqua. Dopo la visita esterna del medico legale Monica Fonzo, e del sostituto procuratore del Tribunale di Benevento Miriam Lapalorcia, la salma è stata trasportata presso l’obitorio nel Rummo dove oggi verranno eseguite ulteriori analisi sul corpo della vittima. 



Articolo di Cronaca / Commenti