Fortuna Autiero: "Il Benevento puo' far male all'Inter. Quella nerazzurra e' una squadra in confusione tattica e mentale"

17:9:23 3277 stampa questo articolo

L’opinionista televisiva e allenatrice di calcio, Fortuna Autiero, è intervenuta sul Quaderno.it per esprimere la sua opinione sul Benevento Calcio.

Fortuna Autiero, allenatrice di calcio femminile, ma anche apprezzata opinionista televisiva, con diverse partecipazioni in alcune trasmissioni Rai, come Il Processo del Lunedì, ha espresso il suo pensiero sul Benevento Calcio

“Premesso che apprezzo molto il presidente Vigorito per quello che sta facendo. Nessun presidente avrebbe acquistato tutti questi calciatori che sono arrivati nel girone di ritorno, soprattutto dopo gli arrivi di inizio stagione. Non è di poco conto neanche il lavoro di De Zerbi. A me piace molto il carattere che questo allenatore trasmette alla squadra, il suo modo di preparare le partite".

"Da allenatore ti posso dire che mettere in campo 11 calciatori che non hanno una condizione fisica ottimale non è per niente impresa facile. Le partenze del Benevento, almeno nelle ultime partite, sono di forte impatto. Tutto questo comporta un dispendio di energie notevoli”. “E’ difficile capire come si sia arrivati ad ottenere questa situazione di classifica – continua Fortuna Autiero - . Il mio rammarico è quello di non aver visto prima calciatori come Sandro, bravo sia nella fase attiva che in quella passiva. E’ uno di quei calciatori che in certe categorie devi assolutamente avere”.

Fortuna ha poi parlato dell'ultima vittoria contro il Crotone e del prossimo avversario “Contro il Crotone non era una partita facile, perché la squadra di Zenga è un avversario scomodo per il modo di stare in campo, sempre molto compatto, sia nell'attaccare che nel difendere. Verso fine gara De Zerbi ha messo dentro Diabatè per sfruttare le caratteristiche di un calciatore che gli consente di variare il suo sistema di gioco, in modo da poter sfruttare al meglio anche i palloni alti. L’allenatore sta cercando di realizzare un’impresa. I ragazzi lo seguono e questo è un segnale molto positivo".

"Contro l’Inter sono convinta che se il Benevento dovesse riuscire a segnare un gol subito, i nerazzurri potrebbero avere seri problemi a riprendere la gara. In questo momento sono in confusione sia tattica che mentale. Questo Benevento ha la possibilità per poter vincere, non è una frase fatta. Io non credo ai calcoli, alle tabelle. In questo momento gli Stregoni non sono in condizione di stilare nessuna tabella. Capire quali siano stati gli errori commessi, in questo momento è inutile. De Zerbi fa bene a vivere partita dopo partita”.  "Al Benevento - conclude Fortuna  - faccio il mio più grosso in bocca al lupo, con la promessa di venire al Vigorito se quello in cui molti sperano si dovesse realizzare”. Che il suo nome possa essere di buon augurio.
 

Claudio Donato



Articolo di Calcio / Commenti