I dialoghi della Fortezza, pronto il programma di novembre e dicembre

11:38:41 4363 stampa questo articolo

Il programma è quasi chiuso, mancano gli ultimi ritocchi e sarà ufficializzato. Stiamo parlando de “I Dialoghi della Fortezza” in programma a Torrecuso da venerdì 28 novembre a domenica 14 dicembre. La magica location della tenuta ‘La Fortezza’ e l’atmosfera natalizia offriranno una suggestiva cornice all’evento, giunto alla terza edizione, che si svolgerà presso tenuta ‘La Fortezza’, in località Tora II n. 20. Un’iniziativa che coinvolgerà prima di tutto aziende provenienti dall’area Taburno ma anche da tutto il territorio nazionale. Obiettivo dei promotori è, infatti, creare un vero e proprio incontro di arte e cultura, per valorizzare l’intero territorio, con le sue risorse e i suoi legami sociali. Creare una sinergia importante tra aziende, associazioni e territorio, un territorio splendido che non ha nulla da invidiare ad altre Regioni, le quali, però, hanno saputo creare una strategia di sviluppo comune.
Nel corso della manifestazione ci saranno anche due dibattiti, il primo il 28 novembre dal titolo “Infrastrutture congiunte allo sviluppo dell'agricoltura” e il secondo il 14 dicembre su “Agricoltura e Turismo, un binomio contro la crisi”. A questi appuntamenti già c’è stata l’adesione del sindaco di Torrecuso Erasmo Cutillo, di Libero Rillo, Presidente del Consorzio Tutela Vini Samnium, di Gennarino Masiello, Presidente della Coldiretti Campania, di Raffaele Amore, Presidente Provinciale CIA, di Claudio Ricci, Presidente della Provincia di Benevento di Umberto Del Basso De Caro Sottosegretario di Stato alle Infrastrutture e Trasporti, di Pasquale Carlo Vicepresidente ARGA Campania, di Carmine Nardone, Accademico dei Georgofili, di Antonio Campese, Presidente della Camera di Commercio di Benevento, di Mario Grasso, Presidente Gal Taburno e di Corrado Martinangelo della Segreteria Particolare del Ministro per le Politiche Agricole e Forestali. A questi incontri è stato invitato anche il Ministro per le Politiche Agricole Maurizio Martina. A fare da cornice a questi dibattiti ci saranno gli attesissimi mercatini di Natale, laboratori del gusto, spettacoli musicali, spazi dedicati ai bambini e tantissime novità che saranno annunciate tra qualche giorno. “I Dialoghi della Fortezza” offriranno anche quest’anno, così come è stato per le edizioni precedenti, un luogo e un percorso per favorire il dialogo tra le regioni del paese e le generazioni, a partire dalle eccellenze e dalla creatività del Sannio.



Articolo di Valle Telesina / Commenti