Inail, 250 milioni a fondo perduto per migliorare la sicurezza sul lavoro, seminario informativo

15:21:38 4215 stampa questo articolo
Operaio al lavoroOperaio al lavoro

La Sede Inail di Benevento, in collaborazione con l’Ordine dei Consulenti del Lavoro, l’Ordine degli Ingegneri ed il Centro di Formazione e Sicurezza in Edilizia della provincia di Benevento, ha organizzato, per mercoledì 09 maggio 2018 alle ore 09:00, presso la Sala Vergineo del Museo del Sannio di Benevento, un incontro, per illustrare le modalità di presentazione delle domande per accedere ai finanziamenti Inail ISI 2017.

Con il bando ISI 2017 l’Istituto mette a disposizione 249.406.358 euro a titolo di contributo a fondo perduto per la realizzazione di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, per investimenti, adozione di modelli organizzativi, per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi, bonifica amianto, per il sostegno di specifiche attività e settori, tra cui il settore agricolo per l’acquisto di nuovi macchinari ed il terzo settore, prevedendo il finanziamento di progetti relativi alla movimentazione manuale dei carichi.
I finanziamenti sono ripartiti su base regionale: disponibili, in Campania, 23.684.422 euro.

Dopo i saluti di Grazia Memmolo, Direttore territoriale Inail Avellino - Benevento, Antonio Schipani, Comitato Consultivo Provinciale Inail, Albano Della Porta, Presidente Centro Formazione e Sicurezza in edilizia, Giacomo Pucillo, Presidente Ordine degli ingegneri, Roberto Russo, Presidente Ordine di consulenti del lavoro di Benevento, seguiranno gli interventi tecnici di Anna Villanova, Responsabile Sede Inail Benevento Giuseppe Formichella, funzionario Inail, Ernesto Russo, Tecnico Consulenza Accertamento Rischi e Prevenzione Inail Campania, che illustreranno il bando nel dettaglio e risponderanno alle domande del pubblico.

Prima degli interventi sarà proiettato il video “Storie di prevenzione: Autore Srl” . Autore Srl, azienda dolciaria della nostra provincia, già destinataria di finanziamento Inail, è stata selezionata, insieme ad altre due imprese, per promuovere la partecipazione al bando ISI sull’intero territorio nazionale.



Articolo di Lavoro / Commenti