Napoli. Esplode bomba carta, un morto e un ferito

11:31:4 4545 stampa questo articolo
Gazzella dei Carabinieri (foto di archivio)Gazzella dei Carabinieri (foto di archivio)

Grave il bilancio dovuto all'esplosione di una bomba carta, scoppiata in via Ferrante Imparato a Napoli nel cuore della notte.

A seguito di una segnalazione telefonica giunta ai Carabinieri, i militari si sono recati sul posto, nella zona orientale della città, trovando due feriti. L'uomo, Antonio Perna, 32 enne, e la compagna Monica Veruso, 43enne, sono stati soccorsi dai sanitari del 118 e trasportati rispettivamente all'Ospedale Loreto Mare e al Cardarelli. A nulla sono valse, purtroppo, le cure dei medici e l'uomo è deceduto in ospedale. 

La forte onda d'urto causata dall'esplosione ha danneggiato due auto parcheggiate nelle immediate vicinanze e divelto persino un cancello di un'abitazione. Dalle prime evidenze risulterebbe che i due fossero pregiudicati. Sul caso indagano ora i carabinieri che non escludono nessuna ipotesi. Secondo fonti giornalistiche una di queste è che siano stati proprio i due a sistemare l'ordigno a scopo intimidatorio e questo sarebbe scoppiato per cause accidentali.



Articolo di Napoli / Commenti