Playoff Serie B. Mastella: "Il sindaco di Palermo non argomenta, ma minaccia"

11:24:38 1521 stampa questo articolo
Clemente MastellaClemente Mastella

Benevento - Palermo: polemiche tra primi cittadini per le vicende delle rispettive squadre.

“Il collega sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, per difendere le ragioni contro la retrocessione della squadra della sua città, non argomenta ma minaccia". E' quanto sostiene in una nota diramata alla stampa il sindaco di Benevento, Clemente Mastella. 

"Io credo che i playoff debbano andare avanti, come è giusto che sia, e bisogna rispettare il responso della giustizia sportiva" - continua Mastella che poi conclude - "non è la prima volta che capitano infortuni economici societari. Stavolta, e mi dispiace, è toccato al Palermo. Quanto, però, alla voce grossa di Orlando, proprio non è accettabile”. 



Leoluca Orlando - Video GDS

Mastella a distanza di un giorno replica dunque alle dichiarazioni del collega siciliano: "Una decisione che colpisce tutta la città, che non tiene conto dei risultati sportivi e ancor più dolorosa se si tiene conto dei risultati raggiunti dalla squadra durante la stagione. Quello che è successo nel passato non può condizionare il futuro di una città e di una squadra", ha commentato il sindaco Leoluca Orlando, in merito alla decisione del Tribunale Federale che ha sancito la retrocessione del Palermo Calcio in serie C.



Articolo di Comune di Benevento / Commenti