Nino Lombardi: "Niente strumentalizzazioni, assente dal Consiglio a causa di un infortunio"

10:48:31 1115 stampa questo articolo
Nino Lombardi Nino Lombardi

"Al fine di cancellare sul nascere qualsivoglia, insulsa strumentalizzazione di carattere politico, preciso che la mia assenza nella seduta di ieri dal Consiglio Provinciale è stata dovuta esclusivamente ad un infortunio". E' quanto dichiara Nino Lombardi, Consigliere Provinciale di Benevento oltre che Sindaco di Faicchio.

"Un trauma al ginocchio, occorsomi nei giorni scorsi e documentato con un certificato di Pronto Soccorso Ospedaliero, prontamente comunicato e trasmesso, per ragioni di correttezza istituzionale e di cortesia al Presidente della Provincia Antonio Di Maria", queste le cause dell'assensa dal Consiglio, ieri, da parte di Nino Lombardi  che aggiunge di aver manifestato a Di Maria la propria disponibilità ad essere presente ad una eventuale seduta del Consiglio nella prima settimana di agosto allorché il periodo di riposo assoluto disposto dai medici si sarebbe concluso con la fine di questa settimana (3 agosto).

"Capisco, però - aggiunge Lombardi - che il Presidente non abbia potuto rinviare la seduta per le scadenze imposte dalla legge sulla materia della salvaguardia degli equilibri di Bilancio. Io, comunque, ho sempre sostenuto e sosterrò questo Presidente Di Maria e questa maggioranza alla Rocca dei Rettori, nell’ambito del cui disegno sono stato peraltro eletto Consigliere provinciale lo scorso mese di marzo: io posso, dunque, riaffermare tale mia adesione politica con la lineare coerenza di sempre, quella stessa che magari non tutti possono vantare".



Articolo di Provincia di Benevento / Commenti