Presentata l'edizione 2017 della "Festa dello Sport"

14:7:9 1927 stampa questo articolo
Presentazione Festa SportPresentazione Festa Sport

Un’anteprima, “Aspettando la Festa dello Sport” si terrà nella serata del 31 agosto.

Si è svolta a Benevento, presso la sede provinciale del CONI, la conferenza stampa di presentazione della “Festa dello Sport”, che si terrà a San Giorgio del Sannio dall’1 al 3 settembre prossimo.

A fare gli onori di casa è stato il presidente provinciale CONI, Mario Collarile, il quale ha subito tenuto a precisare che la cittadina sangiorgese si caratterizza per questa sua peculiare vocazione all’associazionismo, con la prerogativa di mettere al centro del proprio interesse “il fenomeno sportivo” . “Non smarrite – ha dettp – questo senso dell’appartenza, che solo quando è autentico, come nel vostro caso – riesce ad aprirsi agli altri e a divenire afflato universale”.

Un caloroso saluto è stato portato anche sindaco di Benevento, Clemente Mastella : “Era mio dovere stare qui tra di voi, sia per i sentimenti di amicizia che porto all’on. Mario Pepe e all’intera comunità di San Giorgio del Sannio, sia per i valori che lo sport rappresenta in una società moderna sempre più difficile e complessa”.

Ai rappresentanti dell’Amministrazione Comunale il compito, poi, di esporre le ragioni e le motivazioni che hanno ispirato l’Edizione del 2017, che si distingue per lo slogan dato La Civiltà dell’Incontro. Il sindaco Mario Pepe ha precisato che una comunità è pronta a far festa quando ha fatto propri gli ideali del rispetto reciproco e della pacifica convivenza, puntando principalmente sulla formazione della coscienza delle giovani generazioni: “Il futuro ci riguarda da vicino, perciò dobbiamo essere capaci di offrire sempre motivi di speranza e occasioni di educazione e sviluppo per una realtà sociale e culturale che sappia raccogliere e affrontare le sfide che il presente e il domani ci impongono”.

IL presidente del Consiglio Comunale, nonché delegato allo Sport, Massimiliano Gaudino, oltre a illustrare nei dettagli il programma della kermesse 2017, ha riferito: “Il nostro intento resta quello di rendere la ‘passione sportiva’ un modo esemplare di educazione e di veicolo per concretizzare valori, quali l’amicizia, la tolleranza, la lealtà e il desiderio di migliorarsi. Solo affidandoci a un ‘forte spirito di squadra’, a un gioco d’assieme, ritengo che si possano raggiungere lusinghieri e apprezzabili risultati, sia a livello agonistico-sportivo, sia a livello personale e professionale”.

Tra i tanti presenti, hanno dato un contributo, annunciando un loro più fattivo impegno futuro, il presidente provinciale US ACLI, Alessandro Pepe, il vicepresidente nazionale US ACLI, Antonio Meola, e il direttore tecnico del CONI provinciale, Giovanni Varricchio.

Alla fine della presentazione, non poteva mancare – in riferimento all’eccezionale performance sportiva del Benevento Calcio in Serie “A” – un “Forza Benevento”, con l’auspicio che l’intero movimento sportivo ( e non solo ) potesse trarre vantaggi e benefici per ulteriori e prestigiosi traguardi. 



Articolo di Eventi sportivi / Commenti