Progetto "Artivamente", all'Istituto Penitenziario per Minori di Airola l'incontro conclusivo

9:59:44 2427 stampa questo articolo
Istituto Penale per minorenni di AirolaIstituto Penale per minorenni di Airola

È’ previsto per il prossimo venerdì 14 ottobre alle 10:00 presso l’Istituto Penitenziario per Minori di Airola, l’incontro di chiusura del Progetto “Artivamente” (co-finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri- Dipartimento delle Politiche Giovanili e del Servizio Civile Nazionale).

L’incontro,organizzato dall’ Associazione di Promozione Sociale SannioIrpinia Lab, sarà un momento di riflessione per analizzare i progressi effettuati nell’ apprendimento delle varie tecniche laboratoriali insegnate ai giovani detenuti nel corso di questi mesi; non solo, ma soprattutto un analisi di tipo psicologico- evolutivo di approccio al lavoro, al dialogo, alla sinergia tra i vari gruppi. Un’ occasione importante di riflessione sulla condizione dei minori reclusi, sui fenomeni di devianza e criminogenesi tra i più giovani.

Ad introdurre i lavori sarà Antonio di Lauro, direttore I.P.M. di Airola. Tra i relatori del convegno prenderanno la parola Giuseppina Squillacioti - psicologa e psicoterapeuta, Daniela Miele - presidente A.P.S. SannioIrpinia Lab, Carlo Mele – vice presidente Fondazione Opus Solidarietatis Pax Onlus, Imma Caturano – psicologa e vice-presidente Cooperativa Sociale Familiamo “Onlus”, Michele Napolitano - sindaco della Città di Airola, Giovanni Marro - dirigente scolastico dell’ “I.C.S Luigi Vanvitelli” di Airola. A concludere i lavori sarà Giuseppe Centomani – dirigente centro di giustizia Minorile Campania.

Al dibattito si accompagnerà la proiezione del video-documentario effettuato durante i laboratori, di Restauro, Ceramica, Feltro e Fotografia Digitale. Proprio con riferimento a quest’ultimo laboratorio i ragazzi dell’I.P.M. realizzeranno una mostra fotografica permanente allestita all’interno dell’Istituto, regalandoci una prospettiva altamente suggestiva di chi il carcere lo vive dall’interno.



Articolo di Volontariato / Commenti