10 vocaboli che devi sapere per investire online

19:37:59 6303 stampa questo articolo
I vocaboli della Borsa: ToroI vocaboli della Borsa: Toro

Se operi in campo finanziario o se vuoi lavorare nel settore economico, saprai che è indispensabile conoscere alcune parole, in inglese, che costituiscono i cardini attorno a cui ruotano intere conversazioni. 

Che tu sia o voglia diventare un consulente finanziario, bancario o assicurativo, non ti sarà sufficiente conoscere le basi della grammatica inglese: avrai bisogno di specifiche lezioni di inglese commerciale. Solo in questo modo, riuscirai a far tuo un lessico fluente nel settore specifico di interesse. Utilizzando l'inglese commerciale, con specifico riferimento a quello finanziario economico, potrai comunicare senza problemi con clienti e partner, in ogni parte del mondo.

L'inglese commerciale: le caratteristiche

Imparare l'inglese commerciale significa apprendere un linguaggio che fa della sintesi e delle frasi idiomatiche i suoi elementi peculiari. Nell'inglese commerciale, si fa anche molto uso delle metafore e di forme testuali che vengono adoperate in maniera particolare per presentazioni, mail professionali, analisi economico-finanziarie e report. Di seguito troverai le 10 parole che non possono mancare nel tuo inglese economico finanziario.

1. Asset

Il termine "asset" significa in italiano "cespite" ma viene utilizzato anche per indicare altri termini che indicano valori materiali o immateriali, reali o finanziari, che riguardano una proprietà. Il termine asset viene utilizzato anche in italiano, spesso accompagnato ad altre parole come management, stripping o allocation. L'espressione "asset management", ad esempio, indica la gestione, da parte di un intermediario finanziario, di attività finanziarie per conto di terzi; "l’asset stripping", invece, è la suddivisione del patrimonio di una società di grandi dimensioni in frazioni più piccole; "l’asset allocation", infine, è la selezione degli ambiti in cui operare finanziariamente quando si gestiscono dei fondi finanziari.

2. Audit

Il termine "audit" viene utilizzato per indicare i processi di analisi e revisione della contabilità di un'impresa. L'audit ha la funzione di verificare la corrispondenza fra i dati contabili e l'andamento dell'azienda e fra la contabilità in essere e il rispetto delle norme di tenuta contabile. L'audit non è obbligatorio per ogni tipologia di azienda ma solo per le società quotate in Borsa. (variazioni e deroghe sono fatte a seconda della giurisdizione di riferimento)

3. Bear

Il termine "Bear", com'è noto, significa "Orso". Questa parola, quando si riferisce al mercato (bear market), sta a indicare che esso è in ribasso. Il termine viene esteso, in forma di aggettivo, anche ai segnali di mercato: quando essi sono in ribasso, sono definiti “bearish”.

4. Bull

Il termine "Bull" significa letteralmente "toro". Il termine viene utilizzato con riferimento ai mercati finanziari: quando ascolterai o leggerai "bull market" vorrà dire che il mercato è in rialzo. In alcuni casi il termine viene utilizzato anche per sottolineare la comparsa dei primi segnali rialzisti: in questi casi si utilizza "Bullish".

5. Benchmark

Il termine "benchmark" viene comunemente utilizzato anche in Italia per indicare il parametro "standard". Si usa sia quando si vogliono sottolineare i parametri di riferimento per le prestazioni di fondi o titoli, che per indicare l'andamento del mercato.

6. Break even

Il termine "break even" indica il momento in cui il fatturato pareggia con la spesa industriale. Quindi, il break even point è il fatturato minimo per rientrare con le spese.

7. Default

La parola "default" significa insolvenza, fa attenzione però perchè spesso si riferisce ad un ambiente macroeconomico (ricordiamo ad esempio il default dell’Argentina) mentre la parola insolvenza è di solito legata ad ambito microeconomico. In generale, questa espressione viene utilizzata quando non si rispettano le clausole presenti all'interno di un contratto finanziario, come ad esempio un prestito o un finanziamento.

8. ROI

Return On Investment, ovvero ritorno sugli investimenti, il ROI indica l'utile sul capitale investito.

9. Share

La parola "share" corrisponde al termine italiano "azione". L'azione, in ambito finanziario, indica la quota di una società.

10. Stock

Come "share", anche il termine "stock" indica una "azione". Se il primo termine indica i titoli che si posseggono in riferimento a una singola società, il termine "stock" viene utilizzato per indicare tutte le azioni del portafoglio di un investitore.



Articolo di Guide al Risparmio / Commenti