Salerno. 11 arresti dei Carabinieri per spaccio di stupefacenti e rapina a mano armata

Questa mattina, i militari della Compagnia Carabinieri di Mercato San Severino, ha eseguito 11 ordinanze cautelari personali (6 in carcere, 3 ai domiciliari e 2 obbligo presentazione alla p. g. ) emesse dal GIP su richiesta della Procura della Repubblica.

Gli indagati sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti del tipo eroina, crack, cocaina, hashish e marjuana; rapina a mano armata, lesioni ed evasione dagli arresti domiciliari” commessi in Castel San Giorgio, Nocera Inferiore, Nocera Superiore e Salerno.Le indagini, condotte dal NORM della Compagnia di Mercato San Severino hanno consentito di disarticolare un importante, ben congegnato e radicato meccanismo criminale attivo in Castel San Giorgio, Nocera Inferiore, Nocera Superiore e Salerno e dedito allo smercio di droga. 

L'operazione dei Carabinieri è stata condotta nei comuni di Castel San Giorgio (SA), Salerno, Nocera Superiore e Cava de Tirreni (SA). Le attività investigative hanno inoltre consentito di scoprire gli autori di una rapina a mano armata consumata ai danni di un supermercato di Nocera Superiore, nel corso della quale i due rapinatori non esitarono a colpire più volte il cassiere con il calcio della pistola per obbligarlo ad aprire le cassaforte contenente 15 mila euro.

Le misure cautelari odierne si aggiungono all’arresto in flagranza effettuato nei confronti di n.6 spacciatori sorpresi nell’atto di cedere sostanza stupefacente nonché al sequestro di 350 sostanza grammi di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, crack, eroina, hashish e marjuana.

L’A.G. ha inoltre disposto il sequestro preventivo di due immobili in uso ad uno degli arrestati ed utilizzasti come base operativa dell’attività criminosa.


13:4:12 4001 stampa questo articolo


  • "Perfetti Sconosciuti" da Guinness, la commedia di Genovese è il film con più remake di sempre
  • Nuovi distintivi per la Polizia VIDEO
  • Ecofin: le raccomandazioni per l'Italia
  • Migranti in Italia: chiuso il Cara di Mineo
  • Le previsioni Meteo di oggi 8 luglio VIDEO
  • Intervista al Premio Strega Antonio Scurati: "Mussolini prototipo di ogni leader populista"
  • L'Africa lancia l'unione doganale: quali sfide per l'Europa?
  • Immigrazione. La solidarietà del Papa, i porti chiusi di Salvini
  • Meteo. Le previsioni per oggi 7 luglio VIDEO
  • Omaggio a Ugo Gregoretti. Documentario "Vientos del Pueblo-Gli Inti-Illimani nel Sannio e nel Matese"
  • Stromboli, situazione sotto controllo tra tanta paura e sollievo
  • Giornata mondiale del bacio, i 20 baci del cinema più cercati sul web
  • Scuola Viva. Il TG dell'IC di Ponte conclude il modulo di giornalismo digitale
  • Pietro Bartolo, medico di Lampedusa: "L'immigrazione è una ricchezza per l'Europa"
  • Il Premio Strega approda in Francia: i cinque finalisti incontrano i lettori europei
  • Napoli 2019 Summer Universiade sarà aperta da Andrea Bocelli VIDEO
  • Meteo. Le previsioni per il 27 giugno VIDEO
  • Procedura di infrazione, Thygesen: "L'Italia faccia più attenzione ai toni"
  • Napoli. Operazione anti-camorra "Cartagena": 126 arresti nell'Alleanza di Secondigliano
  • Torino. Spettacolare: 302 droni luminosi in volo per festeggiare il Santo Patrono
  • Blitz antindrangheta in Emilia Romagna contro la cosca Grande Aracri
  • Mondiali di Calcio femminili. Italia-Cina 2-0, azzurre volano ai quarti VIDEO
  • Meteo. Le previsioni per domani 26 giugno VIDEO
  • Le previsioni meteo di oggi 25 giugno 2019