Successo per la gara podistica "Ritorno al Borgo half marathon" - FOTO

14:50:36 3781 stampa questo articolo
Gara Calvi - ApiceGara Calvi - Apice

La manifestazione podistica era stata fortemente voluta dalle amministrazioni comunali di Apice e Calvi.

Si è disputata domenica 7 maggio la mezza maratona “Ritorno al borgo half marathon”, una 21 km che si è sviluppata su di un suggestivo ed impegnativo tracciato rurale con partenza dal centro del comune di Calvi ed arrivo nel borgo di Apice Vecchia. La manifestazione fortemente voluta dalle amministrazioni comunali di Apice e Calvi, ha trasmesso in questo modo anche un segnale forte di rinascita di un territorio e, soprattutto, di un borgo - quello di Apice Vecchia - che ora ricomincia a fiorire. Quasi 250 runners hanno risposto all’appello di Domenico Errico, Antonello e Giuseppe Sateriale ( tutti atleti dell’Amatori Podismo Benevento) a cui gli amministratori hanno delegato di curare la parte tecnica, concedendo l’arrivo accanto al bellissimo castello dell’Ettore di Apice Vecchia, oggi sede di un museo di civiltà contadina.

Vittoria controllata del topo runner delle Fiamme Azzurre di Roma Angelo Iannelli in 1.15.09 media 3.35/km, in seconda posizione Antonello Sateriale (amatori podismo benevento) 1.19.11, terzo Francesco Varriale (new atl.afragola) 1.21.47. In campo femminile, seconda vittoria in carriera in una mezza maratona, per la sannita Anna Davino (amatori podismo benevento) con il crono di 1.33.55, quindi la napoletana Alessandria Ambrosio (amatori atl.napoli) 1.35.38 arrivata al traguardo insieme a Lucia Avolio (napoli nord marathon) 1.35.39.

Questi tutti i tempi degli atleti del’APB al traguardo: Giuseppe Sateriale 8° assoluto in 1.24.24, Gianluigi Coviello 1.33.29, Anna Davino 1.33.55, Cesare Barbieri 1.35.02, Antonio Pancione 1.38.15, Alessandro Palazzi 1.38.43, Giuseppe Cusano 1.41.05, Raffaele Zollo e Vincenzo Quaranta e Adamo Giannino e Nicola Cellesi e Gianluca Pastore tutti in 1.41.40, Mario Mangano 1.41.43, Gerardo Tarantino 1.43.52, Manuela Forgione e Luigi Catalano 1.47.05, Mario De Bellis 1.49.53, Giuseppe Sparaneo 1.51.17, Pasquale D’Oro 1.55.56, Teresa Pecka 1.56.38, Adolfo Boffa e Siro Liberatore 1.56.39, Maria Orsini 1.56.41, Silvia Masotti 1.58.00, Luca Fusco 2.03.30, Michele Pezza 2.07.03, Gino Tempesta 2.10.29, Luigi Cosmetico 2.20.22.

La gara era anche valida come “campionato provinciale US-ACLI” e bottino pieno per l’APB con le vittorie di Antonello Sateriale tra gli uomoni e di Manuela Forgione tra le donne. Premiati come campioni provinciali di categoria anche Teresa Pecka (SF50), Gerardo Tarantino (SM70), Gino Tempesta (SM65), Alessandro Palazzi (SM55) e Giuseppe Sateriale (SM35). 



Articolo di Eventi sportivi / Commenti