Telese Terme. Lavorgna assume nuovo personale per la gestione dei rifiuti? FLAICA CUB chiede un incontro all'azienda

16:58:35 3503 stampa questo articolo

La Confederazione Unitaria di Base FLAICA UNITI C.U.B. di Caserta ha richiesto un incontro alla Società Lavorgna S.r.l., in relazione al Cantiere r.s.u. Telese Terme porando a conoscenza anche a Confindustria Benevento e Comune di Telese.

L'organizzazione sindacale motiva la propria richiesta poichè continua a riscontrare l’utilizzo quotidiano di personale, in aggiunta a quello storico, utilizzato per l’espletamento dei servizi di igiene ambientale appaltati dal Comune di Telese Terme. Tuttavia, in occasione dell’incontro tenuto presso Confindustria il 7 dicembre 2017, l’azienda aveva chiarito che, il compito della società COPECO s.r.l., era principalmente quello di implementare e ottimizzare i servizi di raccolta, "attualmente però, nostro malgrado - precisa il sindacato - sembra che l’unico intento sia stato quello di assumere nuovo personale per fronteggiare le difficoltà generate dalla cronica carenza di operai. Appunto per questo è doveroso precisare che i servizi che vengono espletati dall’azienda Lavorgna non risultano essere a scadenza, (taglio d’erba, ritiro ingombranti, raccolta porta porta, ecc..), fermo restando quella dettata dall’affidamento del servizio, per cui, l’assunzione a tempo determinato di circa 4/5 operai appare un chiaro espediente per mascherare una tematica seria e strutturale".

FLAICA CUB rimarca che la pianta organica riferita al personale storico è composta da 9 unità, di cui una a part-time 20 ore settimanali, pertanto il sindacato "tenendo fede al principio enunciato dall’azienda chiede un incontro esplicativo, finalizzato ad esaminare congiuntamente le probabili soluzioni volte a migliorare le condizioni di lavoro di tutto il personale dipendente".



Articolo di Sindacati / Commenti