Arrestato per spaccio pregiudicato di 30 anni

10:53:36 3617 stampa questo articolo
Marijuana sequestrato (foto di archivio)Marijuana sequestrato (foto di archivio)

I Carabinieri della Stazione di Avella hanno colto in flagranza e tratto in arresto un pregiudicato 30enne del luogo, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di hashish e marijuana.

L'arresto è stato eseguito a seguito di indagini ed appostamenti dei Carabinieri di Avella. I militari hanno fermato un 25enne del lugo, noto assuntore di droghe, che era appena uscito dall’abitazione del sospetto pusher. A seguito della perquisizione del giovane è stato accertato che il giovane aveva nelle tasche dei pantaloni alcune dosi di hashish appena acquistate.

Avuto un riscontro certo sull’attività di spaccio i carabinieri hanno fatto irruzione nell’appartamento dello spacciatore rinvenendo, meticolosamente nascoste in una scarpiera, trenta dosi di hashish e nove dosi di “marijuana”, il tutto confezionato in singoli involucri di cellophane ermeticamente sigillati. 

Sono stati inoltre rinvenuti diversi semi di cannabis indica e uno scatolo contenente materiale vario per il confezionamento in dosi dello stupefacente.

Alla luce delle evidenze emergenti dalla flagranza del reato nonché dai consequenziali accertamenti, il pregiudicato di Avella è stato dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente.

Espletate le formalità di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino l’arrestato è stato associato alla Casa Circondariale di Avellino.



Articolo di Avellino / Commenti