Assemblea Popolare Rione Liberta', protocollata richiesta pulizia aree verdi

17:16:25 3002 stampa questo articolo
Assemblea Popolare Rione Liberta'Assemblea Popolare Rione Liberta'

Protocollata stamani alle autorità preposte un'istanza richiedente: “pulizia, disinfestazione e derattizzazione nelle aiuole e aree verdi del Rione Libertà”.

Si è svolta ieri nello spazio antistante la Mediateca della Spina Verde la riunione dell’Assemblea Popolare del Rione Libertà. Sono stati diversi gli argomenti all’ordine del giorno: dalla presentazione del progetto "Estate in Libertà", all’incontro con "Nati per leggere" per giungere poi al dibattito in merito al depuratore insieme ad un rappresentante LIPU Benevento e al lancio del torneo di calcio a cinque nel riqualificato campetto di Via Bari. A tenere banco è stata però ancora una volta la condizione di “degrado” in cui versa il quartiere. Da qui dunque la richiesta che prevede la pulizia delle aree verdi. Ciò, nonostante l’impegno costante e convinto dell’Assemblea che da mesi si adopera per ripulire e riqualificare l’area.

Infatti, stamani, come deciso all'unanimità nell'Assemblea Popolare di ieri, è stata protocollata alle autorità preposte un'istanza richiedente: “pulizia, disinfestazione e derattizzazione nelle aiuole e aree verdi del Rione Libertà”.

“Visto l'avvicinarsi della stagione estiva – fanno sapere gli attivisti – e considerato lo stato di totale abbandono delle suddette aree. Riteniamo un dovere dei cittadini la cura e il rispetto dell'ambiente per questo motivo da mesi come cittadini del rione promuoviamo giornate mensili di pulizia sostituendoci alle inadempienze degli enti preposti e anche per divulgare e sensibilizzare al senso civico. Riteniamo però allo stesso tempo doveroso e non più rinviabile per chi amministra garantire I servizi di spazzamento, manutenzione e sanificazione delle aree verdi per le quali I cittadini pagano attraverso tasse elevatissime. La promozione delle giornate ecologiche ad opera di chi amministra suonano come l'ennesima operazione di facciata e propaganda. Chi amministra impieghi il proprio tempo a far si che i servizi vengano garantiti, i cittadini faranno sempre e comunque la loro parte come del resto hanno già dimostrato autonomamente in questi mesi”.



Articolo di Associazionismo / Commenti