Assicurazione auto, e' possibile disdire la polizza prima della scadenza annuale?

16:5:52 42508 stampa questo articolo
Assicurazione auto Assicurazione auto

Non sono più soddisfatto della mia polizza. Posso disdire l’assicurazione auto prima della scadenza annuale o devo per forza aspettare il termine del contratto?

Sei insoddisfatto della tua polizza e vuoi sapere se è possibile disdire l’assicurazione auto prima della scadenza annuale? Sei nel posto giusto. Tuttavia la risposta potrebbe non piacerti, poiché non puoi disdire la polizza auto a metà dell’annualità, per diversi motivi. La soluzioni migliore, quindi, è aspettare la scadenza del contratto, avendo cura di muoversi per tempo e richiedere preventivi di assicurazione auto a diverse compagnie, così da sapere a chi rivolgersi una volta scaduta la copertura.

Disdire l’assicurazione auto prima della scadenza annuale: perché non si può fare?
Mentre alla scadenza del contratto di polizza auto passare ad un’altra compagnia è facilissimo, grazie anche all’abolizione del tacito rinnovo in vigore dal 1° gennaio 2013, prima del termine è praticamente impossibile. Nel momento in cui sottoscrivi un’assicurazione auto annuale hai l’obbligo di completare l’annualità. Nel caso di una polizza a rate, in particolare, la compagnia esigerà comunque il pagamento per l’annualità completa. Ma la ragione principale per cui non è possibile disdire l’assicurazione auto prima della scadenza annuale è che l’attestato di rischio si matura durante tutta l’annualità, per cui non ti potrà essere rilasciato se non alla fine dei 12 mesi (anche se da luglio 2015 non è più disponibile in formato cartaceo perché è diventato digitale). Senza attestato di rischio non potrai assicurare la tua auto partendo dall’ultima classe di merito maturata, ma dovrai partire di nuovo da quella più costosa.

Alternativa alla disdetta: la sospensione della polizza
Se vuoi disdire l’assicurazione auto perché hai cambiato auto, sappi che esiste un modo migliore per non perdere la classe e i benefici maturati negli anni. Si tratta della sospensione della polizza, ovvero il suo congelamento per un periodo di tempo massimo che varia da una compagnia all’altra. Una volta acquistata la nuova vettura, ti basterà riattivarla e trasferirla su di essa.

Cambiare polizza auto alla scadenza
La soluzione migliore quindi è aspettare la scadenza della polizza auto. Se non fai richiesta di rinnovo, l’assicurazione non verrà prorogata, sempre grazie all’abolizione della clausola del tacito rinnovo. A partire da questo momento avrai 15 giorni di tempo per trovare una nuova compagnia assicurativa: se dovessi fare un incidente durante questo periodo, sarà comunque la vecchia compagnia a pagare il risarcimento.
 



Articolo di Guide al Risparmio / Commenti