Centri per l'Impiego, dopo l'affidamento impegnate le risorse per il 2017

14:11:28 4292 stampa questo articolo
Centro per l'impiegoCentro per l'impiego

Solo alcuni giorni fa era stato rinnovato l’affido dei Centri per l’Impiego e dunque la gestione alla Provincia di Benevento mentre la supervisione rimaneva in capo alla Regione Campania.

Sono state impegnate le risorse finanziarie per la gestione dei Centri per l’Impiego anche per il 2017.Lo ha comunicato alla Provincia di Benevento la dirigente Maria Antonietta D'Urso del Dipartimento per il Lavoro della Regione Campania.

Il relativo Decreto recepisce l’accordo sancito in sede di Conferenza permanente Stato - Regioni che ha rinnovato l'Accordo Quadro in materia di politiche attive per il lavoro. Dopo la riforma introdotta dalla legge n. 56 del 2014 (legge Del Rio), i Centri per l’Impiego non rientrano più tra le materie fondamentali delle Province: tuttavia, ancora non è stato ancora concretizzato il nuovo assetto gestionale. In parole povere, poiché ancora non si è stabilito chi debba occuparsi di tale materia, Stato e Regioni si sono impegnate a proseguire nella gestione della fase transitoria in spirito di leale collaborazione e di continuità avviata con le annualità 2015 e 2016: dunque anche per l’anno in corso le Province restano affidatarie dei Servizi.

Del resto, per quanto ad esempio riguarda la Provincia di Benevento, il servizio continua ad esserle affidato per ovvie economie di gestione generale in quanto la stessa è proprietaria sia dell’immobile in via XXV Luglio nel capoluogo dove ha sede il Centro per l’Impiego sia di strutture periferiche.

La proroga al 2017 della Convenzione per l'utilizzo degli uffici e dei servizi per l'impiego da parte della Regione potrebbe essere risolta nel caso in cui, come si legge nel documento del Dirigente regionale, “dovesse venir meno la fase di transitorietà e siano rideterminate le competenze in materia di servizi per l'impiego e politiche attive del lavoro".

Il presidente della Provincia Claudio Ricci ha rinnovato l’apprezzamento dell’Ente per “la fiducia manifestata dalla Regione Campania per quanto concerne la gestione delle politiche attive del lavoro”. Ricci ha anche rimarcato come, “in tutti questi mesi, la Rocca dei Rettori, nonostante le difficoltà, non abbia mai mancato di intervenire affinché, nonostante la perdurante crisi economica, si incontrassero domanda ed offerta di lavoro”.



Articolo di Lavoro / Commenti