La ceramica cerretese conquista Verdellino

17:58:25 4232 stampa questo articolo
CeramicaCeramica

Anni fa Luca Campus, insieme ad una delegazione di ceramisti cerretesi, tenne una tre giorni di esibizione ed esposizione a Bergamo Alta.

La ceramica cerretese ha conquistato Verdellino, paesino della provincia di Bergamo, grazie ad un corso di ceramica tenuto dal maestro ceramista e professore Luca Campus. Il maestro è approdato in quel di Bergamo, precisamente a Osio Sotto, per insegnare arte ma il primo incontro tra Bergamo e la ceramica cerretese ha avuto luogo anni fa quando Luca Campus, insieme ad una delegazione di ceramisti cerretesi, tenne una tre giorni di esibizione ed esposizione a Bergamo Alta.

A distanza di anni, l’evento è stato ripetuto lo scorso settembre nell’ambito del Settembre Verdellinese, dando luogo alla prima rassegna CER-AMICI organizzata dall’Amministrazione Comunale di Verdellino, con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Cerreto Sannita e dell’AVIS, AIDO e ADMO, e con il patrocinio dell’AiCC –Associazione italiana Città della Ceramica- presente alla manifestazione nella persona del vice presidente dott. Lucio Rubano.

“Questa giornata dedicata alla ceramica artistica tradizionale – ha spiegato Giovanna Rubano assessore al Turismo e alla Cultura del Comune di Cerreto Sannita – grazie ai laboratori aperti ad adulti e bambini che hanno potuto fare esperienza diretta della manipolazione della creta e all’ammirazione suscitata dalle esibizioni al tornio da parte dei maestri ceramisti cerretesi intervenuti, ha avuto un tale successo che il maestro Luca Campus, direttore artistico dell’evento, ha avuto l’idea di organizzare un corso di ceramica.
E così, in terra lombarda, questi specialissimi ed appassionati studenti, hanno avuto la possibilità di conoscere la storia della ceramica di Cerreto, e di imparare la tecnica per la progettazione, la realizzazione e la decorazione dei manufatti. Il corso ha avuto molto successo, e alla seconda edizione di CER-AMICI sicuramente uno spazio sarà riservato alle opere degli allievi del maestro Campus, instancabile artista, professore e maestro ceramista.



Articolo di Artigianato / Commenti