Futuridea aderisce all'Alleanza Italiana per lo Sviluppo sostenibile

13:19:18 2891 stampa questo articolo
FuturideaFuturidea

Futuridea ha ricevuto la comunicazione informale di adesione all'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS).

Futuridea parteciperà giovedi, a Roma, all’assemblea plenaria degli aderenti all'ASviS, l'associazione nata il 3 febbraio del 2016, su iniziativa della Fondazione Unipolis e dell’Università di Roma “Tor Vergata”, per far crescere nella società italiana, nei soggetti economici e nelle istituzioni la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda per lo sviluppo sostenibile e per mobilitarla allo scopo di realizzare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

L’Alleanza - che attualmente riunisce oltre 160 tra le più importanti istituzioni e reti della società civile, tra le quali WWF, ACCADEMIA DEI GEROGOFILI, ACLI, ANCI, AREL, FONDAZIONE CON IL SUD, FONDAZIONE DI VITTORIO - ha promosso quest’anno il primo Festival dello Sviluppo Sostenibile, una grande manifestazione di sensibilizzazione e di elaborazione culturale-politica, diffusa su tutto il territorio nazionale. Il Festival rappresenta il principale contributo italiano alla Settimana europea dello sviluppo sostenibile (Esdw) e si è svolto dal 22 maggio al 7 giugno.

ASviS fa parte, a sua volta, dell'ESDN (European Sustainable Development Network), la rete informale di soggetti istituzionali, associazioni ed esperti che, dal 2003, si occupano di politiche e strategie di sviluppo sostenibile e dell’associazione SDG Watch Europe, l'alleanza europea di organizzazioni della società civile nata per monitorare l'implementazione dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile nel vecchio continente.

ASviS è inoltre iscritta al Registro per la Trasparenza dell'Unione Europea, gestito congiuntamente dal Parlamento e dalla Commissione UE.
L’ adesione di Futuridea è stata accettata da un Comitato per la valutazione delle richieste di adesione e rappresenta un ulteriore importante riconoscimento per Futuridea e per tutto il team.



Articolo di Associazionismo / Commenti