Il beneventano Andrea Iorio ha vinto l'edizione 2015 del Lingalad Photo trail.

17:37:19 5697 stampa questo articolo
Andrea Iorio, vincitore del contestAndrea Iorio, vincitore del contest

Ha 21 anni, è di Benevento e studia Fisica a Pisa: con una foto scattata in Islanda, il giovane sannita svetta al primo posto nel concorso indetto dalla popolare folk-rock band lombarda, guidata dal romanziere Giuseppe Festa.

Poco dopo l'uscita del nuovissimo disco Confini Armonici, pubblicato ancora una volta da Lizard Records, i Lingalad hanno indetto un concorso fotografico che ha raccolto una significativa partecipazione di autori. "Abbiamo pensato a un gioco tra amici e a un regalo per chi riuscirà a strapparci un sorriso (o una lacrima) con una fotografia ispirata al mondo dei Lingalad, alle tematiche della nostra musica o a qualche canzone in particolare. Si riunirà l'Entaconsulta e Barbalbero in persona sceglierà la foto che gli piace di più: al miglior scatto verrà regalata l'intera discografia dei Lingalad più i libri di Giuseppe Festa, recapitati direttamente a casa da una Compagnia di Nani Viaggiatori".

Tra le foto inviate entro il 31 dicembre 2015, è stata scelta come migliore e più in linea con lo spirito del concorso quella del beneventano Andrea Iorio. "La foto vincitrice della prima edizione del Lingalad Photo Trail è quella di Andrea Iorio, intitolata ‘Lingalad’ e scattata in Islanda. Oltre alla bellezza dell'immagine, in questo scatto leggiamo alcuni tratti che sentiamo vicini a noi, in particolare l'idea del viaggio lungo una via naturale fatta di erba, roccia e acqua. Una via che corre sinuosa verso l'orizzonte e si tuffa in quel grande mare che da sempre affascina il cuore degli Elfi dei boschi. Bravo Andrea!".

"Mi chiamo Andrea Iorio, ho 21 anni e sono nato a Benevento. Da tre anni studio Fisica all'Università di Pisa, ma quando non sono sui libri inseguo la mia passione per la fotografia e la natura in giro per il mondo". 



Articolo di Arti Figurative / Commenti