Il maestro Mastronunzio dona una tela all'Arma dei Carabinieri di Benevento

16:21:5 3961 stampa questo articolo
Mastronunzio dona all'Arma un suo dipintoMastronunzio dona all'Arma un suo dipinto

L'artista sannita ha omaggiato il Comando Provinciale di Benevento con un dipinto raffigurante la Virgo Fidelis, patrona dell'Arma.

Questa mattina, alle ore 11,00, il maestro sannita Antonio Mastronunzio Fallarino, è stato accolto dal Comandante Provinciale dei Carabinieri, Colonnello Pasquale Vasaturo. L'artista sannita ha donato una sua opera al Comando Provinciale Carabinieri di Benevento di via Meomartini,

Era intenzione del pittore-scultore, di riconoscere una sua opera all’Arma dei Carabinieri, in segno di ammirazione che nutre per la “Benemerita” e, pertanto, ha voluto donare un dipinto, realizzato su tela (60x80) con la sua singolare e personale tecnica di pittura ad olio, raffigurante la Virgo Fidelis patrona dell’Arma.

Il Comandante Provinciale, ricevendo l’opera in dono ha ringraziato sentitamente il pittore dell’onore e l’attenzione riservata all’Arma dei Carabinieri, complimentandosi per il suo profondo impegno artistico. Dopo la sobria ma sentita cerimonia di consegna della tela, l’artista si è soffermato con il comandante provinciale al quale ha illustrato la sua opera e esternato la profonda stima per il lavoro quotidiano dei militari dell’Arma.

Mastronunzio, pittore e scultore di fama della Scuola Artistica beneventana contemporanea, che frequentò l’Accademia delle Belle Arti di Firenze, ha anche esposto in alcune mostre oltre confine, è tra i più”produttivi” artisti della scena nazionale. Ricercatore incessante di nuovi filoni espressivi, sempre interessato a nuove conquiste artistiche ed alla ricerca della trascendenza, Mastronunzio è riuscito a comunicare le proprie emozioni anche ad un pubblico più vasto. Ricordiamo che l’alluvione dell’ottobre 2015 che ha colpito Benevento ha allagato anche il suo studio rovinando parte delle sue preziose opere artistiche. 



Articolo di Arti Figurative / Commenti