In Italia aumenta la povertà assoluta: 1 su 10 in difficoltà. In azione l'associazionismo

16:25:0 3375 stampa questo articolo
Mercato rionaleMercato rionale

Volontariato e distribuzione gratuita per fronteggiare la crescente crisi economica. Nella capitale l'associazione "Nonna Roma" aiuta le famiglie bisognose.

L'Italia si trova di fronte a una preoccupante crescita della povertà assoluta, e l'associazione di volontariato "Nonna Roma" si sta impegnando attivamente per contrastare questa difficile situazione. Numerosi empori gratuiti disseminati per la capitale e la distribuzione di pacchi alimentari a centinaia di famiglie sono solo alcune delle iniziative messe in atto per fronteggiare l'emergenza.

Secondo i dati certificati dall'Istat, il 10% della popolazione italiana attuale vive in condizioni di povertà assoluta (circa 5,6 milioni di persone). Un incremento preoccupante, ma un leggero miglioramento rispetto all'anno precedente, quando l'inflazione ha portato a un dato più alto, con 1 italiano su 12 che ha vissuto in condizioni di povertà.

È fondamentale comprendere cosa si intenda per "povertà assoluta" a fini statistici. In base alla definizione dell'Istat, si considera in questa condizione chi non dispone di risorse sufficienti per garantire un fabbisogno alimentare e abitativo minimo e si misura in base al valore di una cesta di beni e servizi essenziali per vivere, definita dall'Istat. Nel 2023, questa cesta ha un valore di 9.362 euro per una persona sola e 20.328 euro per una famiglia di quattro persone. Questo indicatore diventa cruciale per valutare la salute economica di una nazione e identificare i settori della popolazione che necessitano di interventi mirati.

Confrontando la situazione italiana con altri paesi europei, emerge un quadro eterogeneo. Nel 2022, la media dell'Unione Europea era del 7,5%, mentre in Francia era del 6,8%, in Germania del 6,5%, in Spagna del 10,2% e in Grecia del 15,6%. Francia, Germania, e Spagna presentano tassi di povertà assoluta inferiori rispetto all'Italia, mentre la Grecia affronta sfide simili o addirittura superiori. Questo confronto sottolinea l'importanza di analizzare le politiche sociali e economiche adottate dai vari paesi per affrontare la questione della povertà.

In un contesto dove i dati indicano un peggioramento della situazione, il ruolo di organizzazioni come Nonna Roma diventa cruciale nel garantire un aiuto concreto a coloro che si trovano in difficoltà. L'articolo ha l'obiettivo di mettere in luce la gravità della situazione, fornendo al contempo spunti di riflessione sulle strategie adottate da diverse nazioni europee per affrontare la sfida della povertà assoluta.



Articolo di Disagio sociale / Commenti