Mastella contrario all’aumento delle tariffe dell’acqua deciso da Gesesa, minaccia azioni legali

9:31:20 1261 stampa questo articolo
Clemente Mastella - foto tratta da FacebookClemente Mastella - foto tratta da Facebook

Gesesa decide l'aumento delle tariffe idriche, Mastella: “Il Comune, che ricordo è socio della Gesesa, non è stato preventivamente informato”.

“Ho appreso dai giornali, senza essere stato preventivamente informato, dell’aumento delle tariffe idriche deciso dalla Gesesa". E' quanto ha dichiarato questa mattina il sindaco di Benevento Clemente Mastella. "Si tratta innanzitutto di un grave sgarbo istituzionale - continua il primo cittadino - poiché il Comune di Benevento è socio della Gesesa. Poi, entrando nel merito della questione, non posso che esprimere la mia forte ed assoluta contrarietà all’aumento delle tariffe e preannuncio, sin da adesso, che mi batterò fino in fondo per tutelare gli interessi dei cittadini di Benevento".

Mastella ha inoltre dichiarato di riservarsi di impugnare l’atto che ha determinato tale aumento e di mettere in atto ogni azione possibile, anche di carattere legale, nei confronti di chi ha assunto tale decisione senza aver preventivamente consultato il Comune di Benevento. 

"Ho sollecitato i rappresentanti nominati dall’Ente ad attivarsi per una convocazione ad horas del Consiglio di Amministrazione della Gesesa - conclude Mastella - e chiedo, infine, all’azienda di sospendere l’eventuale invio dei ruoli maggiorati fino al momento in cui ci sarà il chiarimento istituzionale richiesto”.

Notizia correlata

Gesesa smentisce rincari della tariffa idrica



Articolo di Comune di Benevento / Commenti